Classifiche CA S7 [Speciale Serie C] – “How it started/How it ended”

Dopo la prima parte di questo “lavoro di analisi” della CA in cui abbiamo osservato il lavoro delle squadre di Serie A e Serie B…

E’ tempo di “chiudere il cerchio” andando ad analizzare anche le squadre di Lega Pro che nel tempo, hanno saputo ritagliarsi sempre più il loro spazio in questo Progetto.

Disclaimer: I valori fanno riferimento alla composizione delle squadre fino a fine S7, ergo prima del calciomercato.
CA C/A
SERIE C/A
A differenza delle squadre delle serie maggiori, qui vediamo già qualche movimento in più e dei ribaltoni non indifferenti.

Ad inizio S7 la squadra in testa a questa particolare classifica era l’Albese con 130.

Come possiamo ben vedere la Sanremese vincitrice dei PlayOff, nonché quarta classificata nella classifica CA di inizio stagione, balza in testa con un incremento a dir poco mostruoso. La squadra ligure ha totalizzato un incremento di +18,88! Qualcosa di sbalorditivo con le sliding doors che si chiudono dato che l’Albese stessa finisce ad occupare la stessa posizione che aveva la Sanremese ad inizio stagione, ovvero il quarto posto con 126,72 registrando un decremento di 3,28 punti CA, non proprio il massimo.

C’è da dire che gli incrementi sono stati tutti molto alti, a differenza delle compagini di A e B, soprattutto dovuti all’alta mole di giocatori neoiscritti o comunque molto giovani che solitamente popolano i campionati di Serie C.

Il Crema, ad esempio, ha totalizzato un incremento di quasi 10 punti CA, così come il Venezia che totalizza 11,28 punti di incremento. Chissà che queste squadre non possano stupirci nel prossimo campionato di Serie C dove, ricordiamo, avremo due soli gironi ben più popolati invece dei tre gironi abbastanza spogli di questa stagione.

CA C/B

SERIE C/B
C’è il sorpasso del Latina ai danni dell’Ascoli che si scambiano le posizioni rispetto alla classifica di inizio S7.

Qui si conferma il trend degli incrementi abbastanza “dopati“, i nuovi capolisti del Latina ottengono un incremento di ben +12,63 punti CA.

Menzione d’onore alla Reggiana che, seppur non sfiguri in questa classifica (e in quella iniziale anche meno), registra un incremento di ben +12,68.

In questo caso non registriamo squadre che improvvisamente registrano un decremento della CA media, anzi, la media è molto alta tanto che la squadra che in questa classifica si trova in ultima posizione, L’Aquila, pur non avendo scalato nemmeno una posizione rispetto ad inizio S7, registra comunque un incremento di +7,78 che è un valore che in C pare quasi inflazionato, ma chi ha seguito anche l’analisi di A e B sa che non è un incremento da poco.

CA C/C

SERIE C/C
L’ultimo campionato che andremo ad osservare è il girone C, pochi cambiamenti rispetto ad inizio S7 dove le prime due posizioni rimangono invariate e salde.

Il Pescara termina in prima posizione con un punteggio di 135,59 e un incremento di 11,48 punti CA, seguito dalla Reggina che termina con un incremento di 9 punti CA. Anche qui non registriamo nessun numero fin troppo basso e gli incrementi sono tutti di un livello abbastanza alto.

Menzione d’onore, ovviamente per il Lecce, squadra che ad inizio S7 era classificata in ultima posizione essendo neo creata con 100 CA media, i pugliesi, avendo una squadra completamente di neoiscritti, non hanno avuto molti problemi a far crescere la propria squadra e ad iniziare a costruire in vista delle prossime stagioni dove si vedrà la vera squadra uscire fuori. L’incremento, il calcolo è facile a farsi, è di 13,89.

CONCLUSIONE

Come abbiamo ben visto, le squadre di C hanno mostrato un incremento medio ben superiore rispetto alle compagne di A e B, alcune di queste come sappiamo, affronteranno la nuova stagione in Serie B (e noi non ci mancheremo di fare una nuova classifica per S8!), altre invece hanno messo le basi per un nuovo assalto alla promozione diretta.

Non dimentichiamo inoltre di alcune nuove squadre che si sono aggiunte per la nuova S8 e che andranno a rimpolpare la Lega Pro, chissà che non sia l’inizio di una nuova avventura di squadre destinate a fare la storia del Progetto.

Non vediamo l’ora di entrare in S8 e, per poterlo fare al meglio, dobbiamo definitivamente metterci alle spalle S7. Con questo articolo chiudiamo l’analisi CA di S7 e ci prepariamo al meglio per accogliere S8. Ora passiamo la parola a voi: Quali saranno le sorprese di S8? Siamo curiosi!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento