PES 2022: arriva a sorpresa la demo del “New Football Game”

La demo del “New Football Game” di Konami, che chiameremo amichevolmente PES 2022, esce a sorpresa sugli store online ed è disponibile per il download su PS5, PS4 e Xbox Series X/S e Xbox One X

PES 2022 è quasi arrivato. Questa mattina gli appassionati di calcio e di videogiochi di tutto il mondo sono stati sorpresi da un’interessante novità. Konami, infatti, ha deciso di pubblicare una demo del suo prossimo gioco di calcio, erede della mitica saga di Winning Eleven e Pro Evolution Soccer. Il titolo della demo è un po’ curioso, viene definito infatti “New Football Game”. Una scelta provvisoria che in parte conferma l’intenzione di un rebrand della serie.

In attesa di PES 2022

Tecnicamente non si tratta di una demo bensì di una open beta, pubblicata con l’intenzione di testare alcune dinamiche del gioco. Sembra, in particolare, che Konami avesse la necessità di verificare le potenzialità del gaming online cross-gen ed il supporto dei server alle funzionalità online del titolo. Il gioco è disponibile gratuitamente sugli store di Playstation e XBOX e supporta Playstation 4, 5, Xbox One ed Xbox Series X/S. Chi, dopo aver giocato, contribuirà al sondaggio finale sarà premiato con 25.000GP da spendere su myClub durante la prossima stagione.

Scaricata la beta avremo accesso ad un menù molto spartano di un verde brillante che ci farà subito presente che si tratta solo di una versione preliminare del gioco. Le squadre giocabili sono solo alcune tra quelle di cui Konami vanta una licenza ed in particolare la scelta sembra essere caduta sui brand più pesanti a disposizione della softwarehouse giapponese: Bayern Monaco, Barcellona, Juventus e Manchester United. Due chicche degne di nota dal punto di vista grafico sono la schermata di selezione delle squadre, dove vedremo i loghi posizionati in modo molto bello sulla mappa dell’Europa, e quella delle formazioni, dove si intravede uno scorcio degli spogliatoi con le maglie appese in attesa di essere indossate dai calciatori.

Scendiamo in campo

Scendendo in campo bisogna distinguere due aspetti importanti: quello grafico e quello del gameplay. Dal punto di vista grafico il gioco è eccellente, le poche squadre presenti sono quelle con le licenze dunque i volti sono davvero fotorealistici. Non essendo la versione definitiva del gioco non è ancora possibile giudicare come sarà la grafica del gioco ma il passaggio ad Unreal Engine sembra davvero aver regalato un look nuovo al titolo di Konami. Sul versante del gameplay, invece, la situazione è un po’ più complessa. Il gioco sembra molto compassato, forse troppo, e la sensazione è che a volte i comandi siano eseguiti con colpevole ritardo dai giocatori.

Appuntamento al 21 luglio

PES 2022: l'eFootball Stadium in tutto il suo splendore, in attesa delle animazioni del pubblico
PES 2022: l’eFootball Stadium in tutto il suo splendore, in attesa delle animazioni del pubblico

Konami ha annunciato che il reveal completo del gioco avverrà il 21 luglio 2021, in questa occasione dovremmo sapere veramente tutto di questo nuovo gioco calcistico, compreso il nuovo nome. Sarà interessante vedere quanta differenza ci sarà tra il prodotto mostrato in questa scarna beta e quello che vedremo poi sugli scaffali dei negozi di videogiochi. In attesa di scoprire se la ricetta di Konami si rivelerà vincente, però, sarà possibile godersi gratuitamente questo gustoso antipasto fino all’8 luglio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento