giochi da tavolo covid free

GIOCHI DA TAVOLO COVID FREE

Volete giocare da tavolo, ma in tutta sicurezza? Boardgame arena permette di provare gratuitamente alcuni titoli in versione digitale!

È ormai passato più di un anno dall’inizio della pandemia e questo articolo potrà sembrare tardivo ma oggi parlerò di boardgamearena.com, una delle piattaforme per il gioco online che permettono di coltivare la passione per i giochi da tavolo nonostante le attuali restrizioni. Il sito permette di provare versioni digitali di molti giochi, e può essere utile anche per chi volesse semplicemente provare un gioco prima di comprarlo. Alcuni di questi sono a disposizione gratuitamente, altri richiedono un account premium e, visto il successo della rubrica videoludica #sigiocapoveri, per ora mi concentrerò su ciò che è possibile provare a costo zero.

A COSA VOLETE GIOCARE?

boardgamearena

Il sito mette a disposizione più di 300 giochi da tavolo, troppi per descriverli tutti, inoltre… ammetto che qualcuno potrei non conoscerlo neanche io. Proverò quindi ad elencare i migliori dividendoli per colore, un po’ come l’Italia in questo momento.

ZONA GIALLA

Coloro che si troveranno in zona gialla (nel momento in cui scrivo non ce ne sono) possono già fare molte cose rispetto agli altri e probabilmente non passeranno troppo tempo a casa. Per loro potrebbero essere quindi adatti giochi per molti giocatori, semplici e dalla durata non eccessiva. Questi faranno storcere un po’ il naso ai più esperti ma il compromesso è necessario se si vogliono coinvolgere molte persone.

  • 6… le prendi!: carte numerate da 1 a 104, ogni turno tutti ne giocano una coperta, la rivelano contemporaneamente e la aggiungono a una delle 4 serie di carte già presenti sul tavolo in ordine numerico crescente. Se ad una fila viene aggiunta la sesta carta lo sfortunato che l’ha giocata prende tutte le altre carte in quella riga ed ogni carta presa toglie dei punti. (2-10 giocatori)
  • Saboteur: si interpretano dei nani che esplorano una miniera alla ricerca della pepita d’oro. Ogni turno si potrà scavare un nuovo pezzo di percorso ma stando sempre attenti alle azioni degli altri. Tra di loro, infatti, si nascondono dei traditori il cui scopo è rallentare il più possibile i cercatori d’oro facendoli finire in un vicolo cieco, rompendo i loro attrezzi ma soprattutto mettendoli uno contro l’altro. (2-12 giocatori, sono disponibili anche le espansioni)
  • Not Alone: creatura alinea contro esploratori, un giocatore contro tutti gli altri. Vi trovate su un pianeta sconosciuto, la vostra navicella si è schiantata e dovete sopravvivere fino all’arrivo dei soccorsi ma intanto… qualcosa vi dà la caccia. (2-7 giocatori, complessità e durata leggermente superiori agli altri giochi citati)

ZONA ARANCIONE

Se la vostra regione è in zona arancione potete ancora andare a trovare amici e parenti, ma con varie limitazioni e soprattutto permane il coprifuoco alle 22.00. Quindi per voi potrebbe essere interessante qualche gioco un po’ più impegnativo ma che non duri troppo in modo da poterlo giocare in seconda serata.

  • Takenoko: Giappone, l’imperatore ha appena ricevuto un panda in regalo e voi dovrete costruire e mantenere il giardino che lo ospita e dargli da mangiare. Non fatevi però ingannare dal tema e dalle regole semplici, questo gioco richiede una buona dose di strategia per vincere. (2-4 giocatori)
  • Tobago: partecipate ad una caccia ai tesori di quest’isola, muovete la vostra jeep e limitate la zona di ricerca aggiungendo nuovi indizi. Più contribuirete alla ricerca più verrete ricompensati ma dovrete anche fare attenzione ai tesori maledetti. (2-4 giocatori)
  • Tokaido: uno dei giochi che meglio incarnano lo spirito di coloro a cui piace viaggiare. Per fare punti bisognerà infatti scegliere bene le proprie tappe tra paesaggi, terme e templi ma anche, taverne e negozi di souvenir dove potrete acquistare i prodotti tipici. (2-5 giocatori)

ZONA ROSSA

E infine la più temuta di tutte, qui non dovreste neanche uscire di casa e ovviamente possono interessare tutti i giochi sopra citati, ma la noia è forte e BoardGameArena mette a disposizione due modi per combatterla: si potrebbero fare tanti giochi diversi ed in questo caso i giochi astratti sono perfetti dato che solitamente richiedono solo due giocatori, hanno regole molto semplici ma hanno comunque una buona profondità a livello strategico (sul sito sono disponibili Santorini, Hive, Quoridor, e molti altri) oppure…

…un bel cinghialone, termine “tecnico” per indicare un gioco lungo e complesso.

Partendo dal presupposto che tutti i giochi in versione online sono più veloci del corrispettivo da tavolo perché non richiedono il setup, citerò comunque alcuni giochi che tra spiegazione delle regole e la necessità di prendere confidenza con le stesse vi potrebbero impiegare una serata intera.

  • Through the Ages: Rivivi la storia della civiltà: gioco in cui bisogna espandere e far evolvere la propria civiltà partendo dall’antichità ed arrivando fino ai tempi moderni. Nel gioco si potranno scegliere i propri leader tra personaggi storici realmente esistiti, determinare la propria forma di governo e decidere se destinare le proprie risorse allo lo sviluppo della scienza, della religione, dell’arte oppure, ovviamente, alla guerra. (2-4 giocatori)
  • Tzolk’in: il famoso calendario Maya che prevedrebbe la fine del mondo nel 2012 qui è invece usato come ingranaggio per muovere tutte le “ruote” che rappresentano diversi settori della civiltà e su cui i giocatori piazzeranno le loro pedine. Quando un giocatore rimuove la pedina da una ruota ottiene l’effetto indicato, ma più tempo essa ci rimane sopra e più si otterranno vantaggi. (2-4 giocatori)

CONCLUSIONI

Con questa veloce carrellata spero di aver stuzzicato la vostra curiosità e di aver spinto qualcuno a provare qualcuno dei giochi sopra citati. Se poi voleste anche sostenere la piattaforma, l’abbonamento premium costa 4€ al mese (o 24€ all’anno) ed è sufficiente che lo abbia una persona per “tavolo” affinché tutti possano usare i giochi premium e la chat vocale del sito.

Nel caso non aveste problemi con l’inglese potreste fare un giro anche su TableTopia.com che di giochi ne ha oltre 1600. Qualora foste disposti ad investire 10-20 euro potreste invece voler comprare il software TableTopSimulator che grazie alle mod create dagli utenti permette di replicare moltissimi giochi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento