Carriere FM: Newcastle

Continuiamo il nostro appuntamento con le Carriere FM con una squadra della Premier League in Inghilterra: il Newcastle

Questa estate la squadra inglese di “Newcastle upon tyne” era stata accostata ad una acquisizione da parte di un fondo saudita ed i tifosi già sognavano colpi del calibro di Mbappè, Messi o Modric con la maglia bianconera dei Magpies.

Purtroppo per loro l‘affare saltò,quindi la squadra che attualmente si trova in 16ma posizione dovrà continuare il proprio percorso, con la presidenza in carica da 13 anni.

Servirebbe davvero un fondo saudita per portarla ai vertici d’Europa e d’Inghilterra?

Interrompere i 7 colossi inglesi è possibile?

Il periodo d’oro di questa squadra è da considerarsi alla fine degli anni 90′ in cui seguirono due seconde posizioni dietro il Manchester United e il 96′ segnato dall’arrivo del bomber Alan Shearer che dal suo arrivo al 2006, in 303 presenze siglò 148 gol.

Alan Shearer Newcastle

Poi dal 2001 al 2004 altre ottime prestazioni con un 4°, 5° e 3° posto in Premier League.

Nel 2016 con un 18esimo posto in Premier League furono condannati alla Sky Bet Championship, vinta l’anno dopo e tornati in Premier.

Negli ultimi 4 anni oscillano tra zona retrocessione e metà classifica senza acuti, seppur la rosa non è per niente male.

Come schiereremo il Newcastle in una Carriera su FM 21?

Stile Tattico

Il modo di giocare che vedo più adatto al Newcastle in Premier League è il “Contropiede Fluido” con dovute personalizzazioni.

Il modus operandi è recuperare palla per poi con passaggi rapidi e corti arrivare in porta.

Si sfrutteranno nello specifico, le sovrapposizioni di Yedlin e Saint – Maximin a destra mentre a sinistra le penetrazioni centrali di Fraser.

Sempre calcolando eventuali imbucate verso Wilson

In transizione invece si cercherà di far arrivare la palla il più velocemente possibile a Shelvey mentre in “non possessopressing alto con massima intensità.

La Difesa

Carriera FM Newcastle

Su FM 21 il Newcastle possiede un ottimo reparto di estremi difensori con Dubravka (infortunato 2 mesi), Gillespie e Darlow.

In attesa del portiere titolare della Slovacchia, Darlow sicuramente può difendere ottimamente i pali.

In difesa 5 elementi, di spicco su tutti lo svizzero Fabian Schär anche lui fuori per un paio di mesi.

Seguono Clark, Fernandez, Hayden, Dummett ed Lascelles. I titolari per avere contrasti ma anche equilibrio sarebbero questi ultimi due.

Sugli esterni difensivi si ha abbondanza con a destra Yedlin, Manquillo e Krafth mentre a sinistra Lewis e Ritchie.

Yedlin a destra per sfruttare la sua strapotenza in termini di velocità ed accelerazione (T/F At) mentre a sinistra Lewis leggermente più a sostegno ma con licenza di sovrapporsi.

Il Centrocampo

Il centrocampo è sicuramente il reparto con più qualità della squadra, con elementi di esperienza come Jonjo Shelvey, i giovani fratelli Longstaff entrambi molto talentuosi, il “tuttofareHayden ed il centrocampista di quantità irlandese Hendrick.

Sulla trequarti sono presenti delle mancanze, seppur si hanno giocatori come Saint-Maximin e Almiròn molto ambiti in Europa, seguiti dallo scozzese Fraser.

Volendo schierare il paraguaiano Almiròn al centro (avendo solo 11 di cross) rimane il solo Fraser come “Ala invertita” sulla sinistra.

Inoltre in questo reparto oltre ai titolari già citati e qualche giocatore marginale (Saivet, Murphy) mancano ricambi di qualità.

L’Attacco

Il neoacquisto inglese Callum Wilson, proveniente dal Bornemouth è il titolare come Centravanti, le alternative sono il 23enne brasiliano Joelinton e la leggenda dei Magpies Andy Carrol (103 presenze e 32 gol).

Carrol non è niente di più che un cambio in corso o una chioccia per i giovani, dato che è in fase calante di crescita pur avendo solo 31 anni.

Il giovane Joelinton invece, deve ancora maturare appieno sotto il punto di vista tecnico (scarso in finalizzazione e dribbling) pur avendo speso ben 40 milioni nell’estate 2019 prelevandolo dall’Hoffenheim.

Mercato

Alcuni elementi validi per il Newcastle su FM potrebbero essere Petagna del Napoli (cedibile per 6-7 mln) come ottima alternativa fisica di Wilson in attacco.

Sulle fasce invece per alternare Fraser, il portoghese Pedro Nuno del Moreirense (low cost; 2-3 mln) con ottimo cross e dribbling.

A centrocampo sconsiglio di agire se non per mandare in prestito il baby prodigio peruviano Rodrigo Vilca, per il resto resterei così.

In difesa, vendere Clark e Fernandez prendendo come “Top di Reparto” Kristoffer Ajer, il norvegese del Celtic 22enne permetterebbe di avere un ottimo mediano dai piedi buoni ma anche un regista di rottura o un difensore che imposta.

Il suo costo si aggira sui 20 mln che però con le cessioni ed i fondi attuali dovrebbero essere abbastanza accessibili.

Terminiamo qui il nostro appuntamento con Carriere FM!

Se vi è piaciuto schiacciate il tasto condividi e fatelo vedere ai vostri amici!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento