A Razer is forever: i gioielli del RazerCon 2020

Con un evento digitale Razer annuncia le principali novità tecnologiche delle prossime settimane. Prodotti di alta qualità per tutti i gusti stuzzicheranno l’appetito anche dei gamer più esigenti.

“A digital celebration For Gamers. By Gamers”, questo è il motto della Razer per il suo primo evento digitale trasmesso il 10 ottobre: il RazerCon 2020. Il CEO di Razer, Min-Liang Tan, ci descrive alcune novità che sicuramente faranno gola a molti giocatori, specialmente agli appassionati del mondo dello streaming.

Razer Iskur

L’evento comincia con la presentazione della sedia da gaming Razer Iskur, il prodotto che sancisce l’ingresso di Razor nel mercato delle gaming chair. La sedia è stata progettata per garantire il massimo comfort durante le lunghe sessioni di gaming: il sistema di supporto lombare permette di assumere sempre una postura corretta delle spalle e della schiena. Razur Iskur ha, inoltre, una rivestitura in tre strati di cuoio sintetico per offrire maggiore comodità, dei manici regolabili e un cuscinetto removibile per il collo per rilassare la zona cervicale. La sedia può essere acquistata al non modicissimo prezzo di 499,99 Euro sullo store Razer Europe, ma attualmente risulta esaurita.

Sistema lombare Iskur

Razer Tomahawk Gaming Chassis

Il secondo articolou annunciato all’evento è il Razer Tomahawk Gaming Chassisun case per computer fissi. Razer Tomahawk è offerto in due versioni: ATX e Mini-ITX ed entrambe hanno una scocca in alluminio con pareti in vetro temprato per ammirare la componentistica, mentre la struttura interna è stata studiata per ottimizzare l’areazione e una corretta disposizione dei cavi. Nel Razer Store europeo i case ATX e Mini-ITX sono venduti rispettivamente a 229,99e 199,99€, tuttavia anche questi nuovi prodotti sono out of stock.

Razer Tomalhawk Gaming Chassis ATX
Tabella dati tecnici Razer Tomahawk ATX e Mini-ITX

Razer Seiren Mini

Successivamente arriva il Razer Seiren Mini, un microfono USB ultra-compatto e portatile in grado sia di riprodurre sia di registrare il suono in modo nitido senza rumori indesiderati. Il microfono è disponibile in tre colori (nero classico, rosa quarzo, bianco mercurio) ed è acquistabile al prezzo di 59,99€.

Razer Kraken BT Kitty Edition

Un’altra periferica per gli streamer sono le Razer Kraken BT Kitty Edition, delle cuffie wireless Bluetooth 5.0 con microfono integrato e padiglioni con tecnologia Razer Chroma RGB che esalta le orecchie da gatto sull’archetto. Nello store italiano della Razer sono vendute al prezzo di 109,99€.

Razer Kraken BT Kitty Edition


Razer Kraken BT Kitty Edition

L’ultimo prodotto presentato al RazerCon 2020 è il Razer Blade Stealth 13, il nuovo modello di gaming ultrabook. Rispetto al predecessore questo laptop ha un processore Intel Core i7-1165G7 basato sull’architettura Tiger Lake, RAM da 16gb LPDDR4x, un SSD PCIe NVMe M.2 da 512 GB (aggiornabile), una scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1650 Ti Max-Q con 4 GB di memoria GDDR6, un innovativo sistema audio con quattro altoparlanti e tecnologia Razer THX Spatial Audio con surround 7.1 e profili personalizzabili.

Razer Blade Stealth 13

Il Razer Blade Stealth 13 si può trovare in due versioni: una con un display LCD da 13,3″ full HD con una frequenza di refresh di 120Hz e una con display OLED touch da 13,3″  con risoluzione full HD e refresh rate di 90 Hz. Per il mercato americano il primo modello con schermo LCD ha un costo di 1799,99$, il secondo modello con schermo OLED touch costa ben 1999,99$. Per l’Europa ancora non conosciamo i prezzi, ma sicuramente li sapremo a breve. Considerando l’eccezionale rapporto prezzo-prestazioni delle GPU NVIDIA RTX 3000 e delle CPU AMD Ryzen 5000 di nuova generazione, 2000 dollari per questo portatile da gaming sembrano un po’ troppi… d’altronde si sa che i gioiellini della Razer costano cari.

Razer Chroma Connect

Alla fine del RazerCon 2020, Min-Liang Tan presenta quattro nuovi partner per il programma Razer Chroma Connect: WD Black, Seagate Gaming, Yeelight e Twinkly che si aggiungono ad altre decine di partner di terze parti. Il software consente ai LED RGB di sincronizzarsi con i videogiochi che supportano questa tecnologia.

I partner di Razer Chroma Connect
I partner di Razer Chroma Connect. Spicca la presenza di AMD… e l’assenza di NVIDIA.

Sempre in ambito RGB, Razer rende nota la collaborazione con ASRock per la produzione delle prime motherboard Razer Edition con supporto Razer Chroma RGB e compatibilità universale con tantissimi componenti ARGB (Addressable RGB, cioè LED indirizzabili che possono assumere un colore separato l’uno dall’altro in qualsiasi momento). Le schede madri RGB in arrivo nei prossimi mesi saranno le ASRock B550 e X570 Taichi Razer Edition. I prezzi e le date d’uscita di queste nuove versioni rimangono ancora un mistero.

ASRock B550 Taichi Razer Edition
ASRock B550 Taichi Razer Edition, l’ideale da abbinare a delle RAM RGB.

Se vogliamo farci o fare un regalo stiloso per il gaming, i prodotti Razer sono sempre un’ottima (costosa) scelta. Ricordiamoci comunque che il Black Friday e il Cyber Monday si stanno avvicinando e potrebbero essere i giorni giusti per fare acquisti risparmiando qualcosa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento