Progetto FM – Le previsioni della Stagione 6: Serie A

Siamo ormai alla vigilia dell’inizio di una nuova stagione in Serie A. Molte squadre si sono rinforzate e si preannuncia un campionato molto competitivo. L’anno scorso la conclusione ha visto una Cremonese vincente dopo una clamorosa rimonta sulla Lazio che vantava un buon vantaggio a poche giornate dalla fine. Nelle ultime due stagioni si è visto un dominio delle due squadre precedentemente nominate che hanno coperto le prime due posizioni alternandosi. Questa nuova stagione come finirà? Il dominio di Cremonese e Lazio continuerà? O ci sarà qualche squadra in grado d’interrompere questa striscia positiva delle due squadre?

Abbiamo analizzato la CA e la PA di ogni squadra e ovviamente a confermare i risultati delle ultime due stagioni le prime due posizioni della classifica per CA sono occupate da Cremonese al primo posto con una media di 152,2 e Lazio al secondo posto con 150,1. Molto probabilmente questa differenza è dovuta anche al trasferimento di Federico Gallarato proprio dalla Lazio alla Cremonese, avvantaggiando in questa classifica la compagine grigiorossa. Per parere della classifica, le squadre che più dovrebbero dare fastidio alle due potenze del campionato saranno Progetto Gaming e Sampdoria, con rispettivamente una media di 147,7 e 146,0.

In zona retrocessione la classifica da quasi per spacciato il neopromosso Empoli con una media di 121,2, con sopra Bari con 126,5 e Sassuolo con 129,4. Con un leggero distacco il Chievo con 131,0. Per il Bari dopo il quinto posto conquistato nella scorsa stagione, sfiorando la qualificazione in Champions League a soli due punti, sarebbe una grossa delusione retrocedere se il pronostico dovesse avere ragione, aggiungendo a ciò anche la difficoltà di giocare l’Europa League.

Anche la Juventus(136,7) che ha concluso al quarto posto la scorsa stagione, secondo la classifica potrebbe avere in questa stagione un crollo fino al dodicesimo posto, non riuscendo a riaffermarsi come la quarta forza del campionato. Tra le sorprese invece troviamo un neopromosso Parma con 139,3 che si piazza in top 10 in classifica, un Crotone che con una media di 143,5 si piazza al sesto posto e potrebbe riscattarsi dal quindicesimo posto della scorsa stagione, stesso discorso per la Sampdoria che abbiamo nominato come una delle squadre che può insidiare nella corsa allo scudetto, potrebbe rifarsi del tredicesimo posto raggiunto la stagione prima. Di seguito le classifiche nel dettaglio.

La classifica per PA consegna ancora i primi due posti a Cremonese e Lazio con 170,4 e 167,5. Le principali soprese sono: il crollo di Avellino(152,2) che da un nono posto nella classifica CA passa a un penultimo posto nella classifica PA, ciò significa che la squadra nel breve termine si conferma in top 10, ma nel lungo termine potrebbe riscontrare problemi contro squadre più attrezzate; un piccolo calo del Progetto Gaming(160,7) che dal terzo posto nella classifica CA scende al nono nella classifica PA, niente di particolarmente preoccupante, ma ciò vuol dire che se si vuole competere per lo scudetto, questa è la stagione giusta.

Agli ultimi posti si confermano Sassuolo ed Empoli con 152,0 oltre al Bari con 154,3, nonostante ques’ultima abbia due giocatori rinati come Mirko Ambrosi e Stefano Stranges, che dunque avranno una PA maggiore rispetto ad altri giocatori. Il Chievo(158,3) balza in avanti all’undicesimo posto lasciando il posto alla Lucchese con 155,2.

Queste classifiche sembrano voler dire che ci aspetteranno altre stagioni di dominio di Cremonese e Lazio? O riusciremo a vedere un’altra squadra competere per la vittoria del campionato? Passiamo però all’analisi della top XI per CA e PA.

TOP XI CA
Costarella (Lazio) – 159

Mazza (Lazio) – 167
Costantino (Sampdoria) – 159
D’Artibale (Drink Team) – 159

Marchi (Lazio) – 178
Esposito (Lazio) – 169
Frattoni (Atalanta) – 175
Pattarozzi (Lazio) – 167

Gallo (Milan) – 164

Di Gloria (Sampdoria) – 187
Mattia (Cremonese) – 176

TOP XI PA
Costarella (Lazio) – 175

Sedda (Torino) / D’Anca (Lazio) / Cesaride (Atalanta) – 175
D’Artibale (Drink Team) / Nicola Filippone (Sampdoria) – 175
Mazza (Lazio) – 175
Augugliaro (Cremonese) / Fazzini (Cremonese) – 175

Marchi (Lazio) – 180
Campagna (Lazio) – 190
De Donatis (Inter) / Savini (Cremonese)  – 180
Pattarozzi (Lazio) – 180

Di Gloria (Sampdoria) – 190
Vincenzo De Lucia (Bologna) – 200

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento