DUE STANZE E UNA BOMBA

AYTAC SAHIN – MEEPUBLIC

(tradotto e adattato da: Damla Can – edito da: Alessandro Pironti)

Lupo o contadino?
Giochi come “Lupus in Tabula”, “Wherewolf” o “Secret Hitler” continuano il loro percorso ancora oggi con delle varietà anche online come “Town of Salem”. Nel 2013, Alan Gerding e Sean McCoy hanno inventato un gioco che riesce a competere di gran lunga con questi: “DUE STANZE E UNA BOMBA!”.

Che gioco è?
Due stanze e una bomba (Two Rooms and a Boom) è un gioco di ruolo, di bluff e di analisi che può essere giocato da 6-30 persone (sì, fino a 30 persone) e si sviluppa in 10-30 minuti.

Come potete vedere nell’immagine sopra, ci sono due squadre: squadra blu e squadra rossa. Entrambe le squadre hanno una carta (un personaggio) speciale, la squadra blu ha il presidente e la rossa ha il bombarolo e il gioco è basato su questi due personaggi. Lo scopo della squadra rossa è lasciare la bomba nella stessa stanza con il presidente alla fine del 3 ° round e uccidere il presidente, mentre quelle blu cercheranno di evitare che accada. Nel gioco, i giocatori vengono divisi in 2 stanze o luoghi separati in modo che non possano vedersi o sentirsi l’un l’altro.

Come dite? In due stanze?
Esattamente! A entrambi i gruppi vengono fornite carte ruolo mescolate in metà blu e metà rosse e il gioco inizia. Le regole del gioco sono molto semplici: si fa partire un timer da 5 minuti e nelle due stanze viene nominato a votazione un leader. I giocatori possono parlare con chi vogliono nella stanza e possono mostrare  la loro carta (a proprio rischio) a chi desiderano. Al termine del tempo, i leader per quel turno dovranno indicare tanti ostaggi in base a quanto impone il turno in corso, da mandare nell’altra stanza. Alla fine del terzo round, i personaggi blu vincono se presidente e bombarolo sono nelle stanze diverse, i rossi, viceversa, vincono se i due personaggi sono nella stessa stanza.

Perché questo gioco?
1. Potete stampare le carte direttamente a casa vostra e giocare subito! Perché fin dall’inizio della campagna Kickstarter, gli autori stessi hanno condiviso la versione Print&Play su internet.

2. Questo gioco ha molte varianti, quindi promette di essere longevo.

3. Permette tantissimi giocatori contemporaneamente.

4. I giocatori giocano tutti fino alla fine della partita, nessuno escluso!

Non pensate che potrebbe essere un’ottima scusa per riunirci in tanti a giocare, non appena sarà di nuovo possibile? 🙂

Ecco qualche link utile:

Regolamento in Italiano

Carte in Italiano

Buon divertimento!