PROGETTO FM – Frosinone-Guzzi, ci si vede

A fine stagione il rapporto tra mister Raoul Guzzi e Frosinone PG si concluderà. E’ quanto emerge da un incontro di questa mattina tra il patron Cioè, lo stesso allenatore e il neo DS ad interim Sciubba. Non si tratta di esonero, giusto sottolinearlo, quanto di semplice contratto non rinnovato.

Se è vero come è vero che la squadra frusinate non ha passato il primo turno di playoff promozione, diamo a Cesare quel che è di Cesare: Guzzi ha preso a metà stagione una squadra inspiegabilmente – per valori riconosciuti – in zona retrocessione e l’ha resa da playoff. Un ribaltamento degno del peggior politico.

Adesso la carriera di entrambi i soggetti rimarrà in B. Se per Guzzi (che da giocatore non dovrebbe muoversi) potrebbe muoversi infatti qualche altra squadra di cadetteria, il Frosinone è già al lavoro per il successore: bocche cucite in via Marittima, ma c’era già in giro la voce su Ottaviani (attuale Novara) e si sono aggiunte quelle su Piu (SPAL, appena promossa dalla C), Daniele Fulco (Triestina) e una potenziale soluzione interna tra Grasso (secondo di Guzzi e primo alla Sambenedettese) e Leo Vecchio (Palermo, ma ben saldo).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento