Siamo ormai all’ultima partita di campionato e la classifica sembra ormai decisa. Qualche settimana fa noi di Progetto X abbiamo avuto modo di intervistare il presidente della Triestina, Yuri Monti, e uno degli attaccanti della squadra, Paolo di Gaetano. Quest’ultimo in particolare è riuscito nel raggiungere il traguardo di 30 goal, aiutando così il team a raggiungere le posizioni di vertice. Vi riproponiamo dunque cosa ne è scaturito da questo doppio confronto, che anticipava già alcuni temi che si sarebbero poi verificati all’interno del campionato. Buona lettura!

Innanzitutto buonasera ad entrambi. Prima di cominciare vi chiederei di descrivere con poche righe, per chi non dovesse ancora conoscervi, chi siete e il vostro ruolo all’interno del progetto.

Paolo Di Gaetano

Non ho bisogno si presentazioni io, tu invece chi saresti?

Yuri “Clownz” Monti

Davvero stai chiedendo a noi due chi siamo ? Andiamo avanti grazie.

Sono solo un giornalista di Progetto X signori, era una premura per i nostri lettori, ma passiamo pure oltre. Vi farò ora delle domande doppie, alle quale spero risponderete con sincerità e schiettezza.

Paolo Di Gaetano

Perchè mi stai mettendo al livello di ‘sto pupazzo? Di Gaetano non può essere paragonato a qualcuno. Tu sai chi sono?

Yuri “Clownz” Monti

Caro Cicchinelli, la avverto: sono qui per accompagnare il detenuto e controllarlo. Parli con lui e basta. Io risponderò a poche domande e solo se mi piacciono.

Signor Di Gaetano, avrà il giusto spazio in cui parlare di lei un poco più avanti nell’intervista.

Paolo Di Gaetano

Quale versione preferisci? Vuoi che mi incazzi?

Ho capito, saltiamo pure questa parte. Parliamo di lei e della scelta che ha fatto scendendo dalla serie maggiore alla C/A. Per quale motivo ha voluto intraprendere questa strada ?

Giocavo al Milan, ma in realtà fu un’illusione. Ci fù una discussione in cui feci uscire la mia parte ” fiend “, e a quel punto decisi che non si meritavano Di Gaetano. E visto che che sono anche parsimonioso, ho deciso di andare in C ad aiutare ‘sti pezzenti della Triestina. Fulco e il pupazzo mi hanno supplicato affinchè io accettassi la loro offerta. Il signor pupazzo è arrivato a promettermi dei veri e propri soldi per il raggiungimento della serie B.

Yuri “Clownz” Monti

Il detenuto è svelto di lingua ma poco di cervello, lo perdoni. Dimentica di dirle che non faceva un goal neanche a porta vuota e che gli era arrivata voce che le nostre “cure” avrebbero potuto, come dire, sbloccarlo.

Ho capito signor Monti. Per quanto riguarda lei signor Di Gaetano, alcune malelingue affermano che lei avrebbe scelto una categoria inferiore in quanto non a livello della serie A. Cosa risponderebbe a questi ignoti ?

Paolo Di Gaetano

Ho giocato e segnato in ogni categoria. Mi dica i nomi di chi altro lo ha fatto.

Yuri “Clownz” Monti

Ha segnato tanto solo da noi, caro detenuto, vuole forse negarlo ?

Paolo Di Gaetano

Non giocavo nelle altre squadre. Ho segnato all’esordio a San Siro su punizione. Il Milan quella sera perse ma segnai solo io.

Yuri “Clownz” Monti

E quindi? Non segnava così tanto, sa?

Paolo Di Gaetano

Se solo mi avessero fatto giocare di più, con una squadra decente, avremmo parlato d’altro. E non solo al Milan, ma anche all’Entella e al Frosinone.

Va bene signori, non è però il momento di risolvere le vostre problematiche. Quello lo farete nelle vostre comode celle. Parlando con il suo presidente, che lei chiama ” Pupazzo”, ho scoperto di una scommessa tra di voi circa il suo rendimento in questa stagione. Di cosa si tratta nello specifico?

Paolo Di Gaetano

Ne ho già accennato. Devo arrivare a 30 goal e portare sti pezzenti in serie B. Mancano 4 goal e siamo primi. Dovrà sborsare.

Paolo Di Gaetano

Sarò felice di pagare. Chissà se scenderà in campo nelle prossime partite però. Che so, un infortunio, un rapimento o semplicemente ” puff  ” e svanisce nel nulla.

Ed è vero che nello spogliatoio quest’anno lei viene appellato come ” mr. Trentagó”?

Yuri “Clownz” Monti

Falsissimo! Lui è COSO. Coso: forse dopo Trieste qualcuno ricorderà il suo nome. ( ride di gusto )

Paolo Di Gaetano

Si Si, senza di me sono persi. Fulco Jr. è diventato un allenatore grazie a Di Gaetano.

Ha anticipato la mia prossima domanda, ovvero qual è il suo pensiero e il suo rapporto con mr. Fulco e con lo spogliatoio. Vorrebbe approfondire?

Fulco è diventato allenatore con la A maiuscola grazie a me. Devo dirlo che sennò si offende:  anche io sono migliorato grazie a lui. Per lo spogliatoio dico solo: io e Bizzarri contro tutti. E ” Ci su corpa pi tutti ” come si dice dalle mie parti.

Yuri “Clownz” Monti

Guardi signor Cicchinelli, probabilmente Pizzuti ha dimenticato di dare le “caramelline” a Di Gaecoso. Nel nostro spogliatoio c’è solo un entità che conta, ed è il capitano ( Christian Voorhees, ndr. ). Se di Gaetano vive è solo perché il sommo ha deciso che questa cosa inutile con gli scarpini può ancora respirare. Diciamo che nello spogliatoio mal sopportiamo le prime donne, anche perché non sarebbe primo neanche in questo, vista la presenza di due bellezze come Padawan ed Elenina. Insomma, sta cosa inutile è utile perché la presidenza e il capitano hanno deciso di farlo esistere. Comprende? Fulco è riuscito a trovargli il giusto ruolo e ora gli altri lo temono. Ma non noi: noi lo sopportiamo.

Paolo Di Gaetano

Coglione, io gioco scalzo. Potrei decidere di toglierle anche gli scarpini sa ?

Yuri “Clownz” Monti

E dove sono finiti quelli che ti ho regalato ? Erano di Fallani!

Paolo Di Gaetano

Io non ho ricevuto nulla, li avrà rubati Amir!

Capito. Senta c’è qualcuno in serie C/A che teme particolarmente per il raggiungimento del primo posto sia da capocannoniere che per la squadra ?

Paolo Di Gaetano

Hai veramente fatto questa domanda? Devo chiedere provvedimenti ai superiori di progetto X.

Possiamo dedurre che è molto sicuro di sé in questo senso.

Paolo Di Gaetano

Dopo questa inutile domanda te ne faccio io una a te: ma tuo padre contento è di te? No perché se fai queste domande a Di Gaetano significa che sei feccia.

In ultimo signor Di Gaetano, quali sono le sue ambizioni con la Triestina, oltre ai già citati 30 goal si intende.

Paolo Di Gaetano

Il pallone d’oro.

E lei signor Monti, cosa vede nel futuro della sua squadra?

Yuri “Clownz” Monti

Monti. Non mi piace quando qualcuno mi chiami Monti. Mi riporta indietro a momenti che non voglio ricordare. Mi ha innervosito. Mi chiami Clownz! Comunque: prevedo un futuro divertente, pieno di soddisfazioni. Ora dovrebbe chiedermi cosa intendo io per divertimento; ma si fidi, non vuole saperlo.

Signor Yuri lei come è arrivato a pensare al signor Di Gaetano per l’attacco della sua squadra?

Yuri “Clownz” Monti

Senta, non è la prima volta che mi intervista e le ripeto gentilmente di chiamarmi Clownz! ( l’intervistato si rivela particolarmente teso in questo frangente )Detto questo, avevamo una squadra di ottimi criminali, ma la nostra ultima punta non si comportava come noi volevamo,  così abbiamo deciso di farlo sparire. Una volta liberato il posto siamo venuti sapere che “coso” era stato messo sul mercato dal Milan. Bh ha sentito il richiamo dell’Asylum. Lo sentono tutti prima o poi sa ?

Certamente, perdoni l’errore signor Clownz. E per quanto riguarda i nuovi acquisti, non teme di aver creato troppa competizione nella sua squadra, prendendo anche il signor Copin?

Yuri “Clownz” Monti

Certo che sì, devono essere in competizione! Poi guardi, sono due profili molto diversi tra loro. Paolo è tecnico e possente, Copin invece è un scheggia impazzita e pensa solo a buttarla dentro, o sul portiere. Insomma una coppia letale. Però ora che mi ci fa pensare, forse dovrei comprare una terza punta. Si! Lo farò! mi ha dato una buona idea! Grazie

Perfetto, allora vi ringrazio entrambi per questa intervista che ci avete concesso, augurandovi ogni bene per il proseguo del vostro cammino verso la Serie B.