Il mercato torna a scuola

Atalanta: la squadra di mister Pellegrino si è mossa molto sul mercato ma con acquisti non molto comprensibili, l’arrivo di Marino dall’Akragas va ad ampliare un parco attaccanti che già poteva contare su nomi importanti come quelli di Mazzei, Cucci e Hay.
I nero-azzurri hanno salutato Gentile, trasferitosi al Pordenone, sostituendolo con Paolo Pellegrino, giocatore ancora acerbo per una squadra in lotta per un posto in Champions.
Ottime invece le cessioni in prestito di Suteu, allo Spezia, e di Carminati, al Palermo.
In entrata il colpo da 90 è stato l’arrivo di Andryiesh dalla Sampdoria, che però sta facendo molta fatica a trovare spazio nel modulo dell’Atalanta.
Voto: 5.5

Bari: Due grandi colpi per i galletti che si sono assicurati le prestazioni di Paolo Puzzer, strappandolo al Progetto Gaming per 1.3M; importantissima è anche la conferma di Torcolini, che sta ripagando la fiducia di mister Tomassetti.
In uscita da segnalare la cessione di Romei al Cuneo.
Voto: 7

Bologna: Un mercato intelligente per la squadra emiliana: arriva dal Benevento il nuovo bomber Amato, mentre fa il percorso inverso Cerardi, scambio che garantisce alla squadra di mister Pisasale una maggiore attività.
Mercato in entrata che ha visto anche l’arrivo di Gaetano Fagone, dal Progetto Gaming, e di Nadir, arrivato negli ultimi giorni di mercato dall’affiliata Ravenna.
In uscita ottime le cessioni di Capovilla, al Pordenone, e Feoli, all’Hellas Verona.
Voto: 7.5

Crotone: mercato mirato e di qualità per la squadra calabrese che preleva D’Orazio, dalla Spal, ad un ottimo prezzo e, dalla lista degli svincolati, l’attaccante Iervolino.
In uscita hanno salutato diversi giocatori non attivissimi, che hanno garantito al Crotone di fare cassa.
Voto: 8

Cesena: la società romagnola, neopromossa in Serie A, ha dimostrato di poter lottare per la salvezza, e ha deciso dunque di confermare la rosa cedendo il solo Zauli, all’Udinese. Forse un intervento più massiccio avrebbe aiutato la squadra a raggiungere la salvezza.
Voto: 6

Cremonese: la squadra di mister Campagna conferma i propri giocatori non intervenendo più di tanto sul mercato: dall’affilita Albese arrivano Ricci e Magnoni, mentre salutano Mele, direzione Ancona, e Martino, che va in prestito al Brescia.
Voto: 6

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento