Impariamo a giocare a Warhammer 40K: parte 4

Continua dalla parte 3

Warhammer 40K e il movimento delle truppe

Si sa, la chiave della vittoria consiste nel muovere correttamente le proprie truppe. Portarle nella posizione migliore, dove il nemico meno se lo aspetta o semplicemente al sicuro da quel maledetto cannone che non ti da tregua un momento. Nella fase di movimento del tuo turno di Warhammer 40K potrai muovere quanti modelli vuoi: anche nessuno o tutti. Ogni modello ha un valore di distanza massima percorribile in un turno (ad esempio gli space marines si muovono di 6″). Puoi scegliere se muovere le unità al massimo della distanza consentita o a una distanza inferiore se ti è più conveniente. Per muovere una unità composta da più modelli ecco cosa devi fare: -prendi il metro e calcola la distanza dalla basetta del modello più vicino all’obiettivo -sposta tale modellino in posizione, cercando di essere il più preciso possibile -muovi il resto dell’unità, mantenendola coesa. NOTA: se prendi la misura dal fronte della basetta devi riposizionarla dal fronte.

Che cosa vuol dire mantenere una unità coesa?

Una unità si dice coesa quando tutti i suoi modelli si trovano a non più di 2 pollici dal modello più distante. per esempio io posso posizionare una squadra di space marines distanti uno dall’altro 2 pollici, e avere una unità coesa. Sempre la stessa squadra posso posizionarla tutta a 2 pollici da una unica miniatura, ed avere una unità coesa. -In caso di edifici e squadra tattica posta a più piani i modelli dovranno stare entro 2″ in orizzontale e entro 6″ in verticale. -Non è possibile muovere nessuna unità amica entro 1″ da qualsiasi unità nemica a meno che non si stia caricando. -Non è possibile muoversi “attraverso” un modello (amico o nemico) o un edificio. Per oltrepassarlo sarà necessario aggirarlo. -Per salire i piani di un edificio si scalano i pollici percorsi dalla distanza massima percorribile. -Modelli con velocità differenti nella stessa unità possono muoversi a velocità diverse purchè l’unità rimanga coesa.

Ad esempio:

A 3″ di distanza dalla mia squadra tattica di space marines ci sono delle rovine che mi consentono di avere una buona copertura e una buona visuale di tiro dall’alto. Come abbiamo detto gli space marines muovono di massimo 6″, e di questi 3 li uso per raggiungere le rovine. Posiziono le mie miniature di modo che siano ben riparate, e che la distanza massima tra ogni modello sia di 2″. Voglio però posizionare un paio di modelli al piano superiore, per avere una migliore possibilità di tiro. Siccome ho usato solo 3″ del mio movimento prendo due space marines e li posiziono al piano superiore, distante dal terreno 3″. I due space marines hanno compiuto un movimento totale di 6″, e rimangono comunque a 2″ orizzontali dall’unità più vicina.

I vassoi di movimento

Per aiutarsi nel collocare i modelli senza sbagliare, molti giocatori usano quelli che vengono definiti vassoi di movimento. Sono in pratica dei vassoi forati di modo da alloggiare le basette dei modelli, facendo si che siano già posizionati correttamente per avere una unità coesa. Potete costruirveli voi stessi con ottimi risultati, e decorarli a piacimento. Se invece preferite muovere singolarmente ogni modello avendo però più libertà di disporle a piacimento potete tranquillamente farne a meno.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento