Articoli

Tears of Avia: RPG in uscita a fine 2019.

Il volgere al termine del 2019 non ci farà passare la voglia di andare a setacciare quelle che sono le novità di quest’anno, proprio come Tears of Avia.

Gioco di ruolo strategico a turni, Tears of Avia ci catapulta nel mondo di Estera, un tempo ricco e pacifico, oggi distrutto dal conflitto tra le sue due principali città stato.

tears of avia screenshot gameplay

Caratteristiche di Gioco

Personaggi

Avremo la possibilità di scegliere fino a cinque personaggi per comporre la nostra squadra, pescandoli in un bacino che ne contiene ben sedici. Ogni personaggio avrà abilità specifiche da poter sfruttare.

Personaggi Tears of Avia characters tears of avia screenshot gameplay
Personaggi Tears of Avia

Combattimento

Come detto prima, il combattimento sarà svolto a turni, motivo per cui è bene combinare nel miglior modo possibile le abilità dei personaggi.

Potremo aumentare la forza della nostra squadra tramite il livellamento dei suoi membri e il potenziamento dei loro poteri tramite l’albero degli incantesimi (nel gioco indicato come Spells).

Tears of Avia combat turn fight team tears of avia screenshot gameplay
Fase di combattimento in Tears of Avia

Narrativa

L’aspetto narrativo è molto importante per la godibilità del gioco. Infatti il finale dipenderà dalle scelte del giocatore e state attenti con le azioni negative, non sono molto ben viste ad Estera!

Oltretutto potrete scoprire un mondo davvero vasto che andrà dalla Torre degli Antichi alle terre di Arralash

tears of avia screenshot gameplay
Scorcio di Estera in Tears of Avia

Requisiti Minimi

Il gioco è in uscita per Xbox One e PC, tramite Steam. I requisiti di sistema consigliati per i giocatori da PC sono:

Sistema operativo: Windows 7 or newer
Processore: Dual core from Intel or AMD at 2.8 GHz
Memoria: 4 GB di RAM
Scheda video: nVidia GeForce 8600/9600GT, ATI/AMD Radeon HD2600/3600
DirectX: Versione 11
Memoria: 4 GB di spazio disponibile
Scheda audio: DirectX Compatible

L’uscita è prevista per il 31 Dicembre 2019 sugli store. Lo proverete? Fateci sapere la vostra opinione tramite i nostri social!

Empty Sharp – Recensione

L’Italia non è il posto adatto per la nascita e la crescita di un media quale il Videogioco. Troppi pregiudizi, troppa ignoranza dilagante tra la popolazione tradizionalista ed anziana. Nonostante ciò si stanno pian piano aprendo e risvegliando piccole realtà come gaming house, fiere, accademie e studi di sviluppo che racchiudono tanti appassionati con il solo scopo di creare contenuti validi, con la speranza che anche il bel paese possa fare quel passo in avanti verso il futuro ed entrare a testa alta in un mercato oramai piatto. Fortunatamente, sviluppatori come MeltdownerGames riescono nell’impresa grazie a titoli come Empty Sharp.

Un viaggio in cerca del proprio essere

Divisa in 5 capitoli, l’avventura di Rosalie, la nostra protagonista, inizia in una notte buia e tempestosa. Preoccupata per il suo amato che è intento a svolgere i preparativi per la festa della divinità locale, scappa di casa per andarlo a cercare. Sfortunatamente lo troverà immerso in una pozza di sangue con bruciature ovunque con tre contadini del luogo intenti a discutere. Impietositi dalla scena, rivelano alla ragazza alcuni pettegolezzi che riguardano la sua vera natura. Scoperto ciò, Rosalie abbandona la città per iniziare un viaggio alla ricerca di se stessa.

Un buon mix tra avventura grafica e visual novel

La componente narrativa in Empty Sharp è predominante, con possibilità di scelte multiple ognuna delle quali avrà reali conseguenze nella storia e nelle relazioni con i personaggi. Il gameplay, tratto dalle avventure grafiche, si sposa magnificamente con l’anima visual novel del titolo. Infatti, dopo aver interagito con i vari personaggi, si dovrà esplorare ogni angolo della mappa per risolvere gli enigmi in cui Rosalie si cimenterà. Risolvendoli si potrà proseguire nella storia, in caso contrario la salute della giovane fanciulla inizierà a calare fino a raggiungere lo zero. Durante le varie esplorazioni si incontreranno svariati mercanti che vendono oggetti utili per poter sopravvivere. Menzione d’onore va fatta al sonoro: un doppiaggio sublime, capace di catturare l’attenzione nonostante le scene non animate.

Per concludere

Empty Sharp risulta essere una piccola perla del panorama videoludico italiano in ambito narrativo grazie ad una trama intrigante, all’ottimo character design e alla magnifica recitazione dei doppiatori. Se siete amanti delle visual novel realizzate con RPG Maker, rimarrete esterrefatti dinanzi a questo titolo, capace non solo di stupirvi ma anche di entrare in sintonia con i suoi personaggi.

Half-Life: Alyx, Valve annuncia la data di presentazione e sarà per VR

Half-Life: Alyx, è questo il nome del nuovo episodio della celebre saga targata Valve e che sarà annunciato giovedì 21 novembre alle 19:00. A confermalo è un tweet uscito questa notte sul profilo di Valve.

Ancora molti sono i dubbi che circondano il progetto, la delusione di molti fan che aspettano con ansia il terzo capitolo e considerando quanto Valve ha investito nel VR, non possiamo far altro che aspettarci un titolo dalle notevoli dimensioni.