Articoli

Recensione di Blair Witch

Il terrore spesso proviene dalla nostra mente, altre da quello che si ha attorno, dalle persone che incontriamo. Ma in molte occasioni la paura si annida laddove inizia un sentiero. Ispirato alla pellicola del 1999, tornata in auge nel 2016, Blair Witch, prodotto da Bloober Team, casa produttrice polacca già famosa per Observer e gli apprezzati Layers of Fear, non racconta soltanto una classica storia dell’orrore. Si concentra a essere uno spaccato della vita di un uomo afflitto dai sensi di colpa e dalla costanza di essersi ormai perso… Ma non soltanto in un bosco.
Tutto inizia con la sparizione di un bambino nella foresta delle Black Hills, conosciuta agli abitanti di Burkittsvile, nel Maryland, come la dimora maledetta di una strega che venne uccisa alla fine del ‘700 per l’omicidio di alcuni bambini. Ellis, un ex poliziotto e militare, deciderà di prendere parte alle ricerche assieme a Bullet, un pastore belga che sarà l’unico essere amichevole durante l’intera esperienza di gioco. Ma è meglio mantenere un tono più moderato. Il team polacco ha convinto su diversi aspetti, meno su altri. Le scelte azzeccate passano da sistemi già visti in altri horror più blasonati e tecnicamente meglio realizzati come Resident Evil, Silent Hill, Outlast o il tanto apprezzato Alien Isolation. Ma riescono a convincere, nonostante fossero meccaniche già pregustate precedentemente.

Un’atmosfera da incubo…

L’oscurità presente in questo titolo porterà il videogiocatore a domandarsi perché Ellis, spinto dai suoi sensi di colpa, abbia deciso di intraprendere una strada maledetta per cercare un bambino scomparso nella foresta di Black Hills. La cornice ideata da Bloober Team per la realizzazione dell’ambientazione è stata curata nei minimi dettagli ed è riuscita a convincerci totalmente soprattutto per la sua originalità. L’esposizione all’oscurità assicura una buona dose di terrore e angoscia soprattutto nei pochi luoghi chiusi ma ben strutturati sparsi per l’ambientazione. L’atmosfera cresce fin dall’inizio. Una volta scesi dalla macchina, il videogiocatore avrà di fronte un’intera schiera di volanti della polizia sparse all’inizio del sentiero. Quando lo si seguirà, inconsapevoli dove condurrà, la prima impressione sarà di curiosità. Una curiosità che durerà poco, perché vorrete tornare indietro. In effetti, non vi è nulla di più curioso dell’ignoto, soprattutto quando ciò concerne con la vicenda di un bambino scomparso in una foresta. Ma il lato predominante è la serietà imprevedibile con cui viene trattato ogni singolo istante. In Blair Witch si cammina su un filo che potrebbe far cadere il videogiocatore da un momento all’altro o indurlo a pensare, riflettere sul perché stia realmente accadendo tutto ciò. Le sequenze al buio, in cui si muoverà Ellis, sono talmente convincenti e reali che si prova un’empatia tale da restare sgomenti per la sua ottima realizzazione, a partire da quando un evento qualsiasi all’interno dell’esperienza mischierà terrore e incredulità nella mente del videogiocatore.
Ogni rumore induce a fermarsi e controllare che non vi sia nessuno a osservare, a percepire ogni nostra sensazione di sgomento e paura. Ed è questo ciò in cui Blair Witch convince: un’atmosfera innovativa, diversa da altri titoli del genere, affinata e in grado di coinvolgere. Empatica, seriosa, non per tutti: un condensato di emozioni che unisce meraviglia e sgomento.

Un survival poco approfondito…

Laddove l’atmosfera riesce non solo a convincere e a meravigliare, c’è un aspetto dell’esperienza semplificata ma non ben definita. Ellis sarà munito di un walkie talkie con cui mettersi in contatto con lo sceriffo e la squadra di ricerca, un cellulare per chiamare Jess, un inventario in cui tenere i biscotti di Bullet, una torcia e una telecamera, che non sarà subito disponibile.
Quest’ultima fungerà per esaminare gli indizi delle cassette che si troveranno nel corso dell’esperienza. Infatti saranno elementi fondamentali per proseguire all’interno delle vicende di Blair Witch.

L’unica luce nell’oscurità…

Nella foresta delle Black Hills niente è amichevole. Gli idoli sparsi per l’intera foresta come monito a non proseguire spingeranno a fermarsi e a riflettere su chi li abbia lavorati.
Il rapporto con Bullett, che è ben rappresentato, sarà la luce nell’oscurità in grado di risvegliare il lato umano di Ellis, fin troppo tormentato dagli orrori che ha vissuto nel suo passato e che lo hanno indotto a soffrire del disturbo post traumatico da stress, una malattia diffusa fra i reduci di guerra. Per proseguire nella foresta di Blair sarà fondamentale instaurare un rapporto con Bullet, il quale avrà bisogno di attenzioni quanto Ellis.
Il pastore belga lo avvertirà dei pericoli, andrà alla ricerca di materiali utili e annuserà gli indizi sparsi nella sterpaglia o sui massi raccolti da Ellis. Il rapporto fra i due, perché Bullett è un vero e proprio protagonista dell’avventura, potrà determinare uno dei quattro finali all’interno dell’esperienza. Ellis avrà bisogno di Bullett e Bullett sentirà il bisogno di Ellis. Sarà determinante alimentare e affinare il rapporto fra i due. Basterà aprire una finestra dedicata al pastore belga per farlo stare al piede, mandarlo alla ricerca di materiali o cassette per la videocamera, o sgridarlo a causa della sua curiosità e della tipica avventatezza di un cane. Su questo aspetto, il team polacco è riuscito a inserire una meccanica originale, un’idea capace di convincere per la sua profondità. Un rapporto così, nel bel mezzo di una foresta maledetta, non solo fa emozionare e riesce persino a strappare un raro sorriso, ma rimarca un lato umano, il migliore dell’essere umano: l’amore.

Un lato tecnico da rivedere…

Quello in cui Blair Witch pecca è la sua ottimizzazione superficiale, che sarebbe dovuta essere affinata al meglio durante lo sviluppo. Ciò che rovina l’esperienza sono i frequenti cali di frame, Ellis che si blocca in un punto e non si riesce più a muovere; un input lag che spesso porta a ricaricare l’ultimo salvataggio perché non apre l’inventario o non permette al videogiocatore di recuperare una cassetta o un documento importante ai fini della trama di gioco. U

Una buona rigiocabilità…

Per arrivare ai titoli di coda di Blair Witch passeranno almeno sette ore, ma non c’è da spaventarsi… Almeno, non per chi vorrà vestire nuovamente i panni di Ellis. Il titolo vanta di ben quattro finali alternativi e di obiettivi e collezionabili in grado di fornire fino a venti ore di gioco effettive.

In sintesi…

Bloober Team è una casa produttrice giovane e ancora in tempo per migliorare le sue ottime idee a livello di trama e sviluppo del gioco. Con Blair Witch questo miglioramento è passato da un’atmosfera onirica e oscura a qualcosa di ben più profondo. Ellis è un personaggio tormentato dai fantasmi del passato, da visioni causate dal disturbo post traumatico da stress e da quel che la strega di Blair decide di mostrargli. Disponibile su GamePass, è una nuova esclusiva Microsoft.
Un titolo appagante, da un lato umano. Rivedibile e migliorabile, da un lato tecnico.

GamePass: annunciati i giochi di Settembre

Il servizio di casa Microsoft si amplia con nuovi titoli disponibili per Xbox One e PC, offrendo piccole perle videoludiche. Da domani, giovedì 5 Settembre:

Dead Cells, famigerato per le sue componenti rogue like e metroidvania a scorrimento in 2D;
Metal Gears Solid HD Edition: 2 & 3, che non ha bisogno di presentazioni ed è assolutamente retrocompatibile.

A seguire, il 6 Settembre:

Gears 5, che verrà rilasciato gratuitamente un giorno prima a tutti gli abbonati al GamePass.
Creature in the Well.

Dopodiché, come se non bastasse, in data 12 Settembre:

Enter the Gungeon, rogue like sviluppato da Dodge Roll.

GoNNer – Bluberry Edition.

L’esperienza di GamePass, che non è più soltanto un abbonamento, è il vero fiore all’occhiello di questa generazione.
La grande notizia (per noi e per voi che saprete TUTTO da noi in tempo reale), è che Progetto Gaming parteciperà al X-BOX Fanfest di Milano del prossimo 10 novembre, un evento a lista chiusa da leccarsi i baffi.

A presto per altre news!

Sea of Thieves: set del mercenario a tempo limitato!

Con una nota sulla pagina ufficiale Facebook di Sea of Thieves, il team di Rare ha fatto sapere che manca una sola settimana prima del prossimo update.

Fino all’ 11 Settembre sarà possibile sbloccare timone, argano e cannoni del mercenario.

Il prossimo dlc, infatti, toglierà la possibilità di acquistare queste cosmetiche ed introdurrà in nuovo capitolo che vedrà come protagonisti i pirati di Sea of Thieves!

Cosa state aspettando? Correte in taverna da Duke e completate le sue missioni!

GamePass: Microsoft annuncia i titoli di Agosto 2019

Mamma Microsoft, tramite i suoi canali social, ha da poco reso noto la lista dei giochi che saranno usufruibili gratuitamente* per tutto il mese di Agosto.

  • Ashes Cricket (01 Agosto – Xbox One – Sport)
  • Pandemic (01 Agosto – Xbox One – Gioco da Tavolo gestionale)
  • Downwell (01 Agosto – PC – Sparatutto)
  • The Jackbox Party Pack 2 (08 Agosto – Xbox One – Party Game)
  • Space Hulk Tactics (08 Agosto – PC – Tattico della serie di Warhammer4000)
  • Slay the Spire (11 Agosto – PC e Xbox One – Deck Building)

Sicuramente ce n’è per tutti i gusti, ma ricordiamo di tenere sott’occhio i social Microsoft, perché il catalogo potrebbe ampliarsi ulteriormente durante i prossimi trenta giorni.

*per usufruire dell’offerta bisogna essere abbonati al servizio Gamepass di Microsoft.

Gears 5: demo disponibile sul Microsoft Store e Gamepass

La demo di Gears 5, il nuovo episodio targato The Coalition in uscita il 10 Settembre 2019, è ora scaricabile dal Microsoft Store di Xbox One e su PC, giocabile in due date separate.

– Dal 19 Luglio, inizio ore 19:00 al 22 Luglio, fine ore 19:00: per chi ha prenotato il gioco ed è abbonato al Gamepass.

– Dal 26 Luglio, inizio ore 19:00 al 29 Luglio, fine ore 19:00 per tutti.

Presentato all’E3 di quest’anno, mostrato in vari trailer, la storia di questo secondo capitolo della nuova trilogia si concentrerà su Kait Diaz.

SeaOfThieves: problemi risolti con la patch 1.4.3

È da qualche giorno, il 6 Febbraio per l’esattezza, il rilascio di un nuovo aggiornamento di SeaOfThieves da parte di Rare. Ecco cosa è stato sistemato e cosa è stato implementato con nuovi DLC.

Mercenari

  • Nuovi viaggi dei Mercenari, ottenibili da Duke per il modico prezzo di 5 dobloni,porteranno nuove sfide ai pirati al fine di scoprire scorte del contrabbando di rum nascosto, collezionando loot per tutte le compagnie! Questo viaggio può essere ripetuto, basta comprarne un’altro da Duke!
  • Viaggi del mercenario – è una nuova sezione aggiunta alla tabella delle reputazioni insieme alla suo primo encomio Lealtà al Denaro. Completare questi viaggi sbloccherà questo encomio, con 50 Dobloni.
  • Coscmetiche a tempo limitato – Completate un Viaggio dei Mercenari da Duke e sarete in grado di ottenere la Bandiera dei Mercenari, lo Scafo dei Mercenari e le Vele dei Mercenari.

Bilanciamento Dei Combattimenti

  • Switch di Double-Gun – La pistola, il moschetto e il cecchino hanno una nuova animazione quando presi e obbliga un ritardo quando equipaggiate e scambiate.
  • Fluidità con il gioco di Spada – Mancare un colpo con la spada non rallenterà più il giocatore.
  • Precisione dei Colpi senza mirare del cecchino – ridotta la precisione del cecchino senza mirare. Sotto pressione sarete ancora in grado di ottenere un hit, ma a medio e lungo raggio sarà più difficile.
  • Knockback delle Armi – la pistola e il cecchino non causeranno più rinculo ai giocatori o ai nemici, mentre la spada e il pompa li causeranno ancora. Gli scheletri che usano pistola, pompa e cecchino non causeranno più rinculo ai giocatori quando presi.
  • Miglioramenti nei tempi di caricamento: seguendo gli ultimi cambiamenti fatti al cecchino, pistola e pompa ricaricano nel momento in cui il tamburo dell’arma è ricaricato. Questo permetterà ai giocatori di correre appena possibile senza che l’animazione ricominci.
  • Velocità dei proiettili – I proiettili sparati dal pompa e dal Cecchino adesso viaggiano più veloci nell’aria, dando così più precisione e accuratezza nel tiro.
  • Danno del Cecchino – ridotto di poco il danno causato dal cecchino così da assicurare il bilanciamento di quest’arma con la velocità del proiettile e il danno da caduta.
  • Danno da Caduta – il danno dei proiettili non diminuirà nella distanza percorsa da questi.

Aggiornamenti

  • Compressione del gioco – SeaOfThieves è stato ri-compattato per diminuire la pesantezza del gioco, lasciando più spazio sui vostri dispositivi! Questo significa che dovrete re-installare il gioco che avrà un peso minore.
  • Nuovi giocatori a Bordo – Per i nuovi pirati che entreranno nel mondo di SeaOfThieves ci sarà un nuovo percorso attraverso tutto l’avamposto prima di lasciarlo. Potrebbero anche ottenere delle ricompense alla fine di ciò!
  • Nascondere i GamerTag – una nuova opzione permetterà di nascondere le gamertag dei giocatori incontrati così da evitare lo streamsniping.
  • Assegnazione tasto per “Rimozione HUD” – i giocatori potranno assegnare un tasto alla rimozione veloce dell’HUD. Il contator di FPS, ping e chat saranno anche questi rimossi.
  • Cannoni del Lombrico Oceanico – migliorato il layout dei cannoni del set del Lombrico Oceanico per migliorare la linea visiva.
  • Tesori Galleggianti – aumentata la velocità con cui i tesori tornano a galla.
  • Cos’è quel Bisbiglio? – Potrete adesso udire i teschi bisbigliare quando sono stazionari.
  • Calmati Kraken – Il kraken ha capito che deve prendersela con quelli della sua taglia e quindi ci andrà leggero con le sloop e i brigantini. I tentacoli che bloccavano l’accesso ai livelli inferiori delle navi capiteranno meno spesso.
  • Un fantasma tra le onde – Il fantasma velato spawnerà più frequentemente.
  • Missioni in bottiglia dei Traporti Merci – Le missioni del trasporto merci possono ora essere trovate nelle bottiglie.
  • Raggio di attivazione delle Navi Scheletriche – Le navi scheletriche considereranno la tua lontananza prima di tornare nelle profondità.
  • Impatto delle Palle di Cannone Migliorato – Adesso il suono d’impatto di una palla di cannone su legno e roccia è stato migliorato, così da capire se avete colpito il ponte della nave o le parti inferiori.
  • Slider della Qualità delle Particelle – I giocatori potranno ora controllare la qualità delle particelle.
  • Buffering Triplo – Su pc è disponibile una nuova opzione che permette l’attivazione del buffering triplo, che migliora la performance dell’opzione Vsync.
  • Ombra delle Isole – Quando settato a Leggendario o Mitico, le isole adesso rifletteranno un’ombra sul mare.
  • Reputazione delle compagnie – Ogni schermata contenente gli encomi per le varie compagnie, da adesso conterrà un suono all’entrata della schermata contenente gli encomi relativi alla compagnia.
  • Avete Sentito? – I barili e le scialuppe emetteranno un suono quando colpite con lo scafo della nave.
  • Ordine per la cucina – Il Carpentiere ha arredato la cucina con una stufa e padelle nella Sloop, Brigantino e Galeone. Non ci aspettavamo che l’ordine arrivasse così presto, chi avrà firmato?
  • Prua delle navi snellite – Il Carpentiere è stato impegnato a snellire le prue delle navi e adesso hanno uno strano taglio vicino al pennone, loro dicono che così è più aereodinamico, ma noi non siamo ancora tanto convinti…
  • Fortezza acnora sotto costruzione – Abbiamo notato che gli scheletri stanno costruendo nuovi forti all’interno del Devil’s Roar, purtroppo però deve ancora essere finito a causa delle circostanze del luogo.

Incremento Delle Prestazioni

  • Ridotto il tempo di caricamento per “Reclutamento Pirata” nella schermata principale del gioco.
  • Risolto lo shuttering nella schermata del Titolo
  • Risolto un un problema che abbassava il refresh rate dello schermo principale a uno degli schermi secondari.
  • Risolto un potenziale crash che avveniva quando si navigava per la schermata dei Topi di Sentina.
  • La chat di gioco è stata migliorata, risolvendo diversi crash relativi all’audio e chat di gioco.

Problemi Risolti

  • Dopo essere stati affogati dal Kraken, il giocatore non avrà più la visuale bloccata nel Traghetto Dei Dannati.
  • La lista dei giocatori recenti è adesso funzionante quando si incontrano giocatori in giro per il mondo.
  • Il loot sopra una scialuppa distrutta sulla terra può essere correttamente recuperato dai giocatori.
  • I giocatori affetti da veleno potranno ora interagire correttamente con i barili.
  • Rimosso lo spot per nascondere forzieri sulla parte sinistra della polena.
  • I Serpenti dentro le ceste adesso attaccheranno i giocatori dopo aver migrato server con la nave.
  • Le scialuppe si muoveranno più lentamente all’interno dell’inchiostro del Kraken.
  • I maiali potrannopotranno essere correttamente alimentati dopo una migrazione.
  • I Serpenti prenderanno il giusto danno dopo che gli si è sparato in testa.
  • Risolto un problema di rendering quando si selezionava qualità alte dei modelli con schede NVIDIA.
  • La chat di gioco non va in coda di riproduzione quando si va in una schermata di caricamento quando si entra in gioco.
  • Risolto il problema dei capelli che passavano attraverso il giacchetto Fantasma.
  • Aggiustato il volume del corno delle ondate nei forti Scheletrici.
  • Quando una tempesta copre un’isola, le campanelle all’interno di edifici non saranno più affette dalla tempesta.
  • Le bottiglie di Rum adesso mostrano correttamente i danni subiti.
  • I Seprenti messi all’interno delle ceste adesso non passeranno attraverso il fondo del cestino.U
  • Tutti gli NPC useranno lo stesso tasto per interagire.
  • Usare le casse di risorse non dovrebbe più mostrare tasti incorretti nell’interazione con altri oggetti.
  • Dopo aver raccolto un forziere, usare la chat rapida dovrebbe ora mostrare le frasi corrette.
  • Fixati layout inconsistenti nel radiale delle mappe.
  • Risolto un problema con il mouse mentre si navigava tra le pagine dei barili.
  • I Messaggi della chat pirata adesso appariranno nell’ordine corretto.
  • Corretto il testo in francese per Shrouded Spoils.
  • I nomi dei capitani sono ora mostrati anche in Russo.
  • Risolto un problema che mostrava la vignetta rossa anche dopo la morte del giocatore.
  • Non ci sono più rocce fluttuanti su Devil’s Ridge.
  • Risolto il problema per cui i giocatori finivano sotto l’isola di Lone Cove.
  • Rimossa la possibilità dei giocatori di rimanere bloccati nel palo della bandiera sopra la tenda dei Cercatori D’Oro.
  • Rimossa la possibilità di rimanere bloccati nei rami dell’albero spoglio del Morrow’s Peak.
  • Rimossa la chance di vedere oggetti posati nei cespugli fluttuare sopra questi.
  • Effetti dell’eruzione o dell’acqua bollente non vengono più visti a scatti dopo una migrazione del server.
  • Rimosso un buco nella Texture su Snake Island.
  • Le torce non dovrebbero più avere effetti mancanti.

Dimensioni Download

  • Xbox One – 10GB
  • Xbox One X – 27GB
  • Windows 10 – 27GB

Microsoft si sbottona sul Gamescom

Microsoft al Gamescom 2018

Con un comunicato consultabile al seguente link, Microsoft ha ufficialmente annunciato la sua presenza al Gamescom che si terrà a Colonia, Germania, il prossimo 21 Agosto.

Ad attendere i fan, un nuovo episodio di InsideXbox, che verrà trasmesso in diretta dalle ore 16:30 sulle seguenti piattaforme xbox.com, Mixer, Twitch, YouTube, Facebook e Twitter.

Anticipazioni

Microsoft anticipa che ci saranno numerose sorprese per i propri fan, dai nuovi accessori ai giochi stessi.

Tra le novità, accessibili per la prima volta ad un pubblico europeo, ci sono 25 giochi da provare, tra i quali Forza Horizon 4, PlayerUnknown’s Battlegrounds e Ori and the Will of the Wisps e la nuova modalità di gioco di State of Decay 2, disponibile negli store da settembre.

Tutte le modalità di gioco saranno disponibili solo all’interno dello stand Microsoft, nei seguenti orari di apertura al pubblico:

  • Martedì 21/08 9:00 – 19:00 (giornata dedicate solo al trade e alla stampa)
  • Mercoledì 22/08 9:00 – 20:00
  • Giovedì 23/08 9:00 – 20:00
  • Venerdì 24/08 9:00 – 20:00
  • Sabato 25/08 9:00 – 20:00

 

 

 

Microsoft House: Realtà Informatica a Milano

Un angolo di gioco a Milano, alla Microsoft si gioca sempre

Passando per caso a Milano sono spesso passato davanti alla sede di Microsoft, vicinissima al centro vivo di piazza Gae Aulenti, ma non mi sono mai fermato a dare un’occhiata. D’altronde, quando si vede un logo su un grande palazzo di vetro viene istintivo pensare a degli uffici. Gli uffici ci sono, ma in quello spazio è presente molto di più: al piano terra, dietro delle porte a vetri, si trova anche lo spazio espositivo del colosso della Silicon Valley dove, oltre al wifi gratis e alle stazioni di ricarica, chiunque può entrare e giocare alla console di casa Microsoft completamente in modo gratuito. Avete capito bene: potete giocare con l’Xbox One gratis allo spazio espositivo Microsoft a Milano, e provare così tanti giochi nuovi, senza limiti di tempo e in tutta tranquillità.

L’area è addirittura fornita di un divanetto e di una televisione, per fare una partita insieme agli amici come se si fosse a casa. Davide Scavo, specialist della Microsoft House, racconta di tutti i ragazzi che vengono dopo la scuola a rilassarsi con i videogames, ma non solo: “Questo ambiente è per tutti: puoi venire a lavorare, a riposarti e, ovviamente, a giocare”. Se siete di Milano, o se volete passarci, e volete fare una pausa videogame durante la giornata, passate pure dalla Microsoft! Ci tengo a precisare che l’azienda non ha sponsorizzato questo articolo. Ho scritto di questa realtà per parlarvi di un posto unico al mondo (le sedi Microsoft non hanno questa particolarità da nessun’altra parte del globo) e per consigliarvi un posto dove svagarvi in città se siete amanti dei videogiochi!

La Valve non verrà acquistata da Microsoft

Gabe conferma: Valve non verrà acquistata da Microsoft

Panico nel mondo del PC gaming quando degli analisti hanno paventato la possibilità che l’azienda di Gabe potesse venire acquistata dalla casa della Silicon Valley. Ma il buon patrono di Steam smentisce tutto in una risposta ad un fan, arrivata via mail, in cui si dichiara ignaro di tutto. I suoi sostenitori dormiranno quindi sogni tranquilli, il paladino degli sconti selvaggi non ha intenzione di vendere. Quindi grazie buon Gabe, e che l’avvento di Half Life 3 sia vicino!

Gli Annunci da Minecon Earth

Non se ne parla più così tanto, ma è ancora un fenomeno enorme e globale: Minecraft. Questo fine settimana si è tenuto il raduno annuale degli appassionati della saga, in una livestream globale dove tutti potevano partecipare. Se siete interessati a rivedere ciò che è successo la stream sarà disponibile più avanti sul sito ufficiale di Minecraft, presentato da Will Arnett. Era da un po’ che il gioco comunque non riceveva grossi aggiornamenti, ma ora possiamo annunciarveli e vediamo un po’ cos’hanno da offrire:

Aggiornamento Acquatico

La parte più succosa e corposa dell’aggiornamento. Gli oceani di minecraft si popoleranno con nuovissime creature, aumentando la varietà di pesce che si potrà trovare. Un nuovo animale è stato aggiunto, il delfino, rendendo una delle zone più noiose del gioco un pelo più animate. Immergendovi potrete trovare ora relitti esplorabili da saccheggiare, così come alghe e barriere coralline che decoreranno i fondali marini. Al gioco sarà pure aggiunto un’arma nuova, il tridente, che potrà essere usato sia in mischia che come arma da lancio, divenendo perfetto per le aree sottomarine.

Assieme al tridente avremo nuovi incantamenti appositi: “Loyalty” farà tornare il tridente dopo il lancio e sarà decisamente il più utile tra tutti. Altri due incantamenti sono stati rivelati, anche se il loro effetto non specificato, ovvero “Impaler” e “Slipstream Dash“. Possiamo supporre che il primo sia una forma di potenziamento dell’attacco del tridente, un po’ come Sharpness sulle spade oppure Power sugli archi. Il secondo invece potrebbe essere un incantamento per le calzature, permettendo movimenti rapidi sott’acqua.

Le meccaniche di gioco sul funzionamento dell’acqua subiranno cambiamenti e miglioramenti, per rendere l’esperienza di gioco ancora più godibili. Come detto, su questo aggiornamento volevano puntare molto sugli oceani, e probabilmente hanno fatto un ottimo lavoro. Bisognerà aspettare che venga ora implementato nel gioco per accertarci che sarà davvero fantastico.

Nuovo Server

Sono tanti i server pubblici che Minecraft tiene per far divertire il suo pubblico in tanti modi differenti. Introducono così un nuovo partner, The Hive, che porterà in modo ufficiale il loro mini-gioco “Death Run” alla fine dell’anno. Un gioco davvero molto semplice e lineare, dove bisognerà percorrere di corsa un tragitto a ostacoli, mortale ovviamente, dove vincerà il primo a giungere al traguardo. Un altro semplice server e mini-gioco divertente ad aggiungersi alla fila abnorme di quelle già presenti. Ricordiamo che un punto di forza di Minecraft è proprio come da un semplice gioco di sandbox si possa creare di tutto al suo interno, tra arte, mini-giochi e concetti.

Nintendo Switch & Grafica

Originalmente in programma per la fine dell’anno, questi progetti sono stati rimandati per questioni tecniche. Minecraft ha promesso e sta lavorando a un nuovo pacchetto grafico, il “Super Duper Graphics” per migliorare l’esperienza di gioco. No, non diverrà un gioco non cubico. Si tratta semplicemente di miglioramenti nelle prestazioni, nelle texture e nella risoluzione che dovrebbe rendere, per chi piace lo stile cubico di Minecraft, ancora più piacevole. E per non deludere i fan hanno deciso di lavorarci con più calma invece di rilasciarlo nell’immediato, quindi bisognerà aspettare ancora l’anno prossimo.

Anche il porting su Nintendo Switch sarà atteso per il 2018. La rivoluzione sarà che Minecraft permetterà il multiplayer cross-platform, permettendo quindi a tutte le comunità di gioco a poter interagire tra di loro. La pubblicazione è stata ritardata proprio per garantire un’esperienza positiva anche sulla console Nintendo. Si può dire ciò che si vuole di Minecraft, ma quanto meno sono molto fedeli alla loro comunità e provano sempre a soddisfarla.

Nuovo Mostro

Uno degli eventi più significativi del Minecon è stato la votazione per il nuovo mostro. Gli sviluppatori hanno infatti rivelato quattro design per nuove possibili creature, chiedendo al pubblico di votare quello che avrebbero voluto nel gioco. A vincere la competizione è stato il “Mob B”: ancora senza un nome ufficiale, si tratterebbe di una razza volante, che diviene quindi la prima creatura ostile e pericolosa dei cieli del mondo terrestre (non il Nether, lì c’è già il Ghast). Le altre tre creature, forse, verranno aggiunte in futuri aggiornamenti se gli sviluppatori rimangono soddisfatti delle loro idee.

Se siete curiosi di tutti i mostri proposti, ecco i video delle loro presentazioni: Mob AMob BMob CMob D