Le squadre di C all’assalto della Coppa Italia

Il quinto turno di Coppa Italia ha visto protagoniste ben tre squadre di Serie C e ben due sono riuscite ad accedere agli ottavi di finale della nostra ambita coppa nazionale: la Torres e il Venezia passano il turno, mentre l’Alessandria si ferma sotto i colpi di un ottimo Bari.

Vediamo nel dettaglio il cammino delle tre squadre

L’Alessandria al primo turno riesce ad avere la meglio sul Como per 3 a 2, al secondo turno riesce a battere la Triestina per 4 a 0, al terzo turno rifila un altro 4 a 0, questa volta ai danni del Mantova. La squadra piemontese sembra abbonata al 4 a 0, al quarto turno la vittima è il Trapani.

Gli orsi si arrendono allo stratosferico Bari con secco 2 a 0, uscendo a testa alta dal San Nicola di Bari e dalla coppa.

Questa la dichiarazione rilasciata dal capitano dell’Alessandria Claudio Di Mauro: “Sono molto orgoglioso e soddisfatto della prestazione della mia squadra.

Abbiamo affrontato il Bari senza nessun timore e non pensando alla evidente differenza di valori. Nel primo tempo abbiamo avuto diverse opportunità di andare in vantaggio ma sfortunatamente non siamo riusciti a trasformarle il goal.

Usciamo da questa Coppa Italia sicuramente a testa alta e con la convinzione di poter giocare alla pari con tutti. Sono sicuro che faremo una seconda parte di stagione da protagonisti poi alla fine faremo i conti.”

La Torres al primo turno maltratta la Casertana con un sonoro 5 a 0, con una tripletta di Benfort e doppietta di Cicerone. Poi è il turno del Pisa, battuto per 3 a 0.

La squadra di Sassari pesca poi l’Ascoli, che viene domata con un rocambolesco 3 a 2, fino ad arrivare al Verona battuto per 6 a 2 con una prestazione maiuscola di Badalamenti.

Scontro epico al quinto turno per i rossoblù: Torres – Milan! La squadra meneghina, scende in campo al Vanni Sanna con una formazione rimaneggiata, mentre la Torres sfoggia il suo migliore organico, avendo la meglio per 4 a 1.

Agli ottavi sorteggio Thrilling: Progetto Gaming – Torres! Sentiamo in merito una dichiarazione del tecnico della Torres Fabio Arcoleo: “Buonasera a tutti. Innanzi tutto, faccio i complimenti ai ragazzi, senza di loro non staremmo qui a parlare dei risultati ottenuti finora. Il nostro cammino in Coppa Italia è stato incredibile e vogliamo continuare a sognare!

Affronteremo una rosa piena di campioni ma che forse in questo momento sta avendo qualche difficoltà di troppo. Il nostro obiettivo, come sempre, è quello di dare il massimo e cercare di portare a casa i 3 punti. Partiamo sfavoriti e nessuno si aspetta una nostra vittoria, Mister Casalati inoltre ci ha già fatto male una volta, stroncando i nostri sogni di serie B ai playoff… vediamo se questa volta riusciremo a fargli uno scherzetto.

Noi andremo lì per portare a casa il bottino pieno e venderemo cara la pelle, conosco i ragazzi e non si tirano indietro chiunque sia il loro avversario. Sarà di certo una grande partita!”

Il Venezia inizia il suo cammino in Coppa Italia dal quarto turno imponendosi per due a zero ai danni della Sambenedettese, al quinto turno riesce ad avere la meglio sul Cesena solo ai tempi supplementari con un gol di Rossato che sancisce il 3 a 2 finale.

Agli ottavi affronterà la pimpante Ancona di Riccardo Rex, sulla partita con il Cesena e sul sorteggio è intervenuto ai nostri microfoni l’allenatore dei lagunari Tommaso Molin: “È stata una bellissima partita, affrontavamo una squadra di due categorie superiori e sapevamo sarebbe stata dura.

L’avevamo preparata bene e alla fine è girato tutto per il verso giusto, ora affronteremo un’altra difficilissima sfida contro la squadra che al precedente turno mi ha eliminato con la Roma, quindi sarà l’occasione per prendersi una rivincita (amichevole dato che io e il buon Rex siamo compagni nel PG), ma la cosa che più mi rende felice è la possibilità per i ragazzi di rivedersi in live cosa che in C si sa è molto difficile.

Chiaramente partiamo iper-svantaggiati ma nel calcio non si può mai sapere.”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento