Un Progetto da Record

Ciao Alessandro, grazie della disponibilità per l’intervista. Iniziamo subito con qualche domanda. Progetto Football Manager: perché è nato, e di chi è stata l’idea?

Ciao Gad, è un piacere. Progetto Football Manager nasce dall’intesa tra me e Filippo: io avevo già iniziato a portare FM su Twitch quando conobbi Filippo (venne live per giocare con me) e poi, informandomi su quel che faceva, scoprii il Drink Team e la sua idea di modificare il database per inserire utenti di Facebook nel team e dare così un “seguito” social. Tutti noi (o quasi) abbiamo provato a inserire noi e gli amici in qualche DB, ma pochissimi hanno pensato di coinvolgere “estranei” nel Progetto come ha fatto Filippo. Io non ho fatto altro che dirgli: “ok, bello con una squadra… ma allora perché non con tutta la A, la B, la C, ecc.?”. Ed eccoci qua.

Incredibile, ti risvegli una mattina con 2.500 membri nel tuo server Football Manager devi sentirti una superstar immagino. Entriamo ora nel vivo dell’intervista. Stamattina leggevo un articolo che citava personaggi a me personalmente ignoti, tali: Markus Persson, Christopher Cook, Wes Copeland e tanti altri… Sai chi sono queste persone, ma sopratutto sai cos’hanno in comune?

In realtà no, non c’è motivo per cui mi debba sentire una superstar: Progetto FM va molto bene ma non è solo merito mio e nulla è per sempre, non bisogna mai sentirsi arrivati. Ehm… se chiedo a zio Google mi aiuta lui, ma non ci sarebbe gusto. Sorry… chi sono questi?

A dirla tutta neanch’io avevo idea di chi fossero queste persone, quindi mi sono informato meglio. Questi sono giocatori professionisti di vari videogiochi che hanno stabilito un record nei rispettivi ambiti, e che di conseguenza sono stati premiati nei Guinness World Records. Come tutti sappiamo Progetto Football Manager vanta di possedere il server con il maggior numero di partecipanti, e quindi la redazione di Free Kick pensava di proporre Progetto Gaming nei Guinness dei Primati! Che ne pensi?

Ci avevo pensato, in effetti: potremmo competere sia come “campagna GdR con più giocatori” che “torneo on-line con più iscritti”, ma dovremmo informarci meglio. Se pensate di farlo, avete tutto il nostro supporto, ovviamente!

Sarebbe un’idea fantastica! Perché è chiaro che il primato andrebbe a Progetto Gaming, com’è giusto che sia, ma a vincere il premio andrebbe a tutti i membri del Progetto di ieri, oggi e domani.

Sicuramente: un gioco non è niente senza i giocatori.

Allora direi che si può già iniziare la candidatura per i Guinnes e incrociare le dita. Quanto pensi si possa espandere ulteriormente il numero di membri nel torneo?

Ci sono due strade percorribili: la prima prevede che si crei un progetto in ogni paese e questi siano collegati tramite Coppe Europee tra club umani di diversi paesi e Calciomercato unico internazionale. La seconda via prevede di avere due database distinti: uno per A e B e uno per C e D, aumentando le sere di live (magari una per A-B e due per C-D) e potendo così avere molti più giocatori. Al momento siamo più orientati sulla prima ipotesi, ma non escludo che in futuro verranno percorse entrambe.

Non vediamo tutti l’ora di assistere a questa espansione, sarà storica. Per concludere, vedi una strada in salita o in discesa in tema di allargamento del Progetto?

Sicuramente in salita. Per ampliare il Progetto in altri paesi (o anche aumentare di molto il numero di giocatori in Italia) serve uno staff molto potenziato: comunicare bene, ragionare su regolamenti inizialmente più snelli per i nuovi paesi, trovare i caster adatti per le live e molto altro. Se fosse semplice, ora saremmo già ovunque, anche in Perù solo per vedere Franceschi CT.

Avete dimostrato di essere uno staff incredibile, sono sicuro che saprete gestire al meglio qualsiasi problematica prendendo sempre la decisione migliore per il Progetto. Per oggi è tutto, grazie per la disponibilità e grazie per tutto il lavoro che fate per noi; speriamo che questo impegno venga ripagato un giorno con un Guinness World Records.

Viene ripagato ogni giorno quando vediamo tanti in live o che si divertono nei gruppi squadra o gruppone. Poi ok, non nego che il World Record mi tenti. Grazie di tutto, a presto!

Scritto da Gad Hakimian


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento