Inattivi di Ottobre: my two cents

Oggi è uscita la lista definitiva degli inattivi di Ottobre (la prima della S5), ero proprio curioso di vedere, dopo la mia analisi sulle performance dei bonus di fine stagione, come il popolo del progetto si muove in termini di attività mensile.

Analizzato al volo i dati, in serie A ci sono 15 squadre che hanno in rosa degli inattivi, in tutto ci sono ben 33 giocatori inattivi al momento, circa 2,2 a squadra, circa il 10% della loro rosa considerando 22 giocatori.

In serie B sono 18 le squadre ad avere inattivi con 40 giocatori in totale, che in media rappresentano circa 2,2 giocatori a squadra, rimanendo anche qui su circa il 10% della rosa.

In serie C ci sono 34 squadre ad annoverare inattivi, con ben 112 giocatori inattivati, in media circa 3,3 giocatori a squadra, che equivale grossomodo al 22% del totale rosa inattivo considerando una base di 15 giocatori (non ho contato il Mantova smembrato al draft).

Da questi dati è chiaro che la C abbia un problema di attività, ma non penso che sia solo la C ad avere un problema.

Sicuramente i primi imputati non possono che essere le dirigenze delle squadre, che devono fare di tutto per stimolare i propri giocatori a commentare almeno una volta nel gruppone o nel gruppo squadra.

È chiaro che a loro va il nostro consiglio di utilizzare maggiormente gli strumenti che il progetto ha messo su (superstaff e tutor su tutti).

Un giocatore si inattiva per le più svariate motivazioni, ma avere in media un giocatore inattivato in più rispetto a Serie A e B deve far riflettere prima di tutto chi ha a che fare ogni giorno con il proprio gruppo squadra, quindi Presidenti, DS e Allenatori è a voi che mi rivolgo per cercare di trovare una soluzione a questa emorragia di utenti.

Abbiamo assistito alla proposta di ottenere degli slot giocatore in più per le squadre di serie C che hanno, al contrario un ruolino di marcia di 15 attivi per una stagione intera, questo mi trova più che d’accordo anche se a mio avviso deve essere uno slot temporaneo, che una volta inattivato un giocatore si perde lo slot aggiuntivo. Questa proposta non può che essere legata al merito, non può riguardare chi invece “spreca” giocatori, perché quando un giocatore si inattiva il danno è fatto, prima di tutto, al progetto.

Che ne pensate cari lettori? Dite la vostra nei commenti qui sotto al post!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento