Progetto FM for dummies – 4. Ruoli e skills

Come ben sanno tutti gli affezionati lettori di Progetto Gaming, a inizio estate del 2017 abbiamo deciso di sfruttare al massimo il potenziale di Football Manager, un videogioco simulativo-manageriale che ricalca fedelmente l’esperienza di un vero allenatore di calcio, per creare Progetto FM, un campionato virtuale, rimuovendo ogni giocatore di Serie A e inserendo, al loro posto, persone “reali“, utenti che non erano giocatori professionisti, ma appassionati di Football Manager o anche semplicemente di calcio, che hanno creato un giocatore che somigliasse il più possibile al vero utente appena iscritto.

Nel corso di questi mesi ci è sembrata una buona idea fare una sorta di “guida” in cui spiegare, in maniera semplice e diretta, sia le meccaniche di gioco che alcuni utili consigli su come vivere al meglio l’esperienza ludica unica che Progetto FM è in grado di offrire. Oggi, con la quarta puntata di questa rubrica, parliamo di skills e ruoli.

Come detto in precedenza, ogni giocatore ha la possibilità, utilizzando il proprio stipendio, di aumentare le proprie skills. Il costo delle skills è a scalare, cioè più è alto il valore della skill più ovviamente costerà. A fine stagione o durante il mercato invernale, il giocatore potrà contattare la società e chiedere di aumentarle delle determinate caratteristiche. Si possono anche diminuire le skills, ma anche questo comporterà un costo: ad esempio, se un portiere volesse diminuire di un punto la qualità Eccentricità, dovrà pagare la stessa cifra che pagherebbe per aumentarla di un punto.

Con il proprio stipendio i giocatori possono acquistare o cedere anche i ruoli che si coprono nel campo: il costo per acquistare un nuovo ruolo adiacente al proprio ruolo costa 100.000 euro, mentre nel caso il ruolo non sia adiacente, il costo sale a 200.000 euro. Se si vuole vendere un ruolo, se è di colore verde, quindi naturale, si avrà un rimborso di 24.000 euro. Per tutti gli altri colori (giallo, arancione eccetera) il rimborso sarà di 12.000 euro.

Pagando si può anche aumentare la confidenza con il “piede debole”, pagando 100.000 euro per ogni 10 punti (quindi per passare da 9 a 19 col piede sinistro si dovrà pagare 100.000 €). Attenzione, perché la confidenza con il piede debole si può solo aumentare di 10 punti alla volta, quindi anche se si ha 12 in piede debole, si raggiungerà al massimo il punteggio di 20 ma si pagherà sempre 100.000€. Diminuendo invece la confidenza col piede debole, si avrà un rimborso di 33k e verranno tolti 10 punti. Se il punteggio è sotto 11, si potrà comunque diminuire la confidenza, ma non si avrà diritto a nessun rimborso.

Nella prossima puntata parleremo di abilità potenziale, infortuni e squalifiche. Seguiteci!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento