Fallout 76: gli abbonati al servizio Fallout 1st oggetto di cyber-bullismo

Chi conosce il brand Fallout non può non conoscere il discutissimo Fallout 76, al quale Bethesda ha da poco aggiunto la possibilità, tramite un abbonamento mensile di 13 euro, di poter giocare in singolo o in compagnia di amici in un mondo totalmente separato dalla versione vanilla del gioco. Ebbene , nelle ultime ore molti utenti che usufruiscono di questo servizio sono stati oggetto di pesanti offese da parte dei giocatori non paganti, in modo tale, a detta loro, per far capire il malcontento generale che queste politiche stanno portando all’interno della community.

La situazione non sembra essere rose e fiori per gli utenti abbonati, che nelle ultime ore stanno incappando anche in un bug riguardante la cassa senza fondo.
Bethesda ha dichiarato di star lavorando a vari problemi del titolo ma non ha ancora detto nulla riguardo le azioni della community. Con ogni probabilità uscirà un annuncio ufficiale molto presto.

Già dai primi minuti dell’annuncio di questo servizio gli utenti avevano espresso il loro dissenso verso l’introduzione di Fallout 1st sui vari canali ufficiali presenti su Reddit, Facebook, Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento