RECENSIONE: T’ ZOLKIN

YIGIT YURT – MEEPUBLIC

(tradotta da: Damla Can – edito da: Andrea Conte)

Segnalino del primo giocatore. Sfortunatamente, non è quello originale del gioco. Un amico me l’ha regalato. Non è bellissimo? 🙂

Conosci il calendario maya e la profezia apocalittica dei Maya? Secondo questa profezia, l’apocalisse sarebbe giunta alle 13:11 del 21 dicembre 2012. Si credeva anche che il quartiere Selcuk di Smirne in Turchia sarebbe stata la zona meno colpita. Infatti, Il 21 dicembre 2012, il villaggio ha accolto migliaia di persone (anche stranieri) che credevano nella profezia dei Maya.

Un carnevale, una festa.

L’apocalisse non è giunta; Se così fosse stato, non potrei scrivere questo articolo e tu non potresti leggerlo.

Ma mentre in una parte del mondo c’era questa follia legata ai Maya, nel mondo dei giochi da tavolo nasceva un’altra follia a tema Maya.

Nel 2012, Simone Luciani e Daniele Tascini hanno co-progettato un’ innovativo gioco di piazzamento chiamato T’zolkin: Il calendario Maya, edito da Czech Games, portato in Italia da Cranio Creations. Ti spiegherò perché chiamo “innovativo” questo gioco. Ma prima lascia che ti parli del gioco.

T’zolkin è un gioco di piazzamento lavoratori per 2-4 giocatori e dura circa 90-120 minuti. Da persona che ha giocato tantissime volte a questo gioco posso facilmente dire che la partita giocata con 4 persone dà la migliore esperienza possibile.

In T’zolkin ogni giocatore gioca una tribù Maya diversa. I giocatori posizionano i propri lavoratori in determinate aree sul campo di gioco, quindi ottengono vari guadagni da quell’area. Con questi guadagni, compiono azioni come la costruzione di edifici, lo sviluppo tecnologico e piazzare teschi nei templi.

Un’artwork fantastico. Potresti dipingere le ruote secondo i tuoi gusti come me.

Prima di tutto, parliamo della meccanica di piazzamento lavoratori; È una meccanica di gioco che si usa per guadagnare risorse, attivare una funzione o interagire positivamente o negativamente con altri giocatori. Ad esempio, puoi mandare uno dei tuoi lavoratori in una miniera d’oro che può darti oro, oppure puoi mandare il tuo lavoratore in un’area e attivare un’altra area. Ogni giocatore ha un numero limitato di lavoratori e cerca di usarli nel modo più efficiente.

La meccanica di piazzamento lavoratori (WP) generalmente funziona come segue; ricevi la ricompensa (fonte, attivazione dell’evento, ecc.) nel momento in cui metti il ​​tuo lavoratore sul tabellone o all’interno di quel round. Nell’innovativo meccanismo WP di Tzolk’in invece i tuoi guadagni aumentano fintanto che il tuo lavoratore aspetta in un’area.

Recensione del gioco:

Il tabellone di Tzolk’in è composto da cinque ruote collegate tra loro in conformità con questa innovativa meccanica WP. Queste cinque ruote si collegano a una grande ruota nel mezzo. Questa grande ruota in realtà rappresenta il calendario Maya. Mentre gira (mentre passa il tempo), le altre ruote ad essa collegate ruotano insieme. Questo giro simboleggia il concetto di tempo nel gioco.

Le cinque ruote che puoi mettere i tuoi lavoratori rappresentano in realtà cinque diverse città Maya. Queste sono Palanque, Uxmal, Yaxchilan, Tikal e Chichen Itza. I nostri lavoratori vanno in queste città e lavorano e producono qualcosa per noi. Ora esaminiamo cosa viene prodotto in queste città.

Palanque: i tuoi lavoratori che vanno in questa città raccolgono legna e mais per te. Spesso usi il legno per costruire edifici o talvolta per avanzare nella tecnologia. Il mais serve per sfamare i tuoi lavoratori. Sì, i lavoratori non stanno lavorando a stomaco vuoto! Se non dai da mangiare ai tuoi lavoratori, ci sono alcune penalità.

Uxmal: I tuoi lavoratori che vanno in questa città sono impegnati in più nei lavori sociali come il commercio, gli scambi, la ricerca di nuovi lavoratori, alcune funzioni religiose.

Yaxchilan: I tuoi lavoratori che vanno in questa città raccolgono specialmente legno, pietra, oro e altri materiali usati nella costruzione di edifici e a volte mais e teschi. Ti dirò a cosa serve il teschio dopo.

Tikal: I tuoi lavoratori che vanno in questa città possono costruire edifici e/o monumenti usando le risorse che hanno raccolto per te prima. Puoi anche fare avanzamenti tecnologici sulla ruota Tikal e venerare gli dei Maya.

Chichen Itza: I tuoi lavoratori che vanno in questa città fanno delle missioni religiose per i tre diversi dei Maya nel gioco. Usi qui i teschi che hai ottenuto nella ruota Yaxchilan.

Come funziona il gioco:

Ci sono due mosse che puoi fare quando tocca a te; o metti tutti i lavoratori sulle ruote che vuoi, o ritiri quanti lavoratori vuoi che avevi già posizionato sulle ruote. I lavoratori che ritiri guadagnano quanto è segnato nella sezione corrente della ruota.

Ci sono regole anche per mettere i lavoratori sulle ruote; non puoi posizionare il tuo lavoratore dove vuoi, devi scegliere il punto più basso sulla ruota. Devi anche pagare per ogni lavoratore che hai inserito. Devi pagare in mais.

Il mais ha un ruolo molto importante nel gioco. Non solo lo usi per posizionare i tuoi lavoratori sulle ruote, ma gli dai anche da mangiare quando devi. (2 mais per lavoratore) Se non si utilizza correttamente il mais o non si riesce a ottenere abbastanza mais, la partita diventa difficile.

Quello che dico per il mais vale per altre risorse come legno, pietra, oro. In questa fase, entra in gioco la seconda importante meccanica del gioco; Gestione delle risorse. Tutte le mosse che farai nel gioco (costruendo edifici o monumenti, avanzando nella tecnologia, avanzando nei templi, ecc.) consumeranno le tue risorse. Pertanto, dovresti determinare la tua strategia, pianificare la tua mossa e utilizzare le tue risorse secondo quel piano.

I componenti del gioco:

I componenti del gioco sono composti di cubi di legno, lavoratori e marcatori di punti. Possiamo dire che la qualità è abbastanza buona. Il regolamento ha una descrizione molto dettagliata e semplice. Le regole sono supportate con degli esempi.

Tzolk’in ha un tabellone grande e bello. Come accennato in precedenza, ci sono alcune aree su questo tabellone in cui è possibile posizionare ruote e gudagni.

Ci sono tre diversi templi nell’angolo in alto a destra del tabellone. Quando selezioni di avanzare nei templi, ti sposti in questi templi. Man mano che avanzi nel tempio, guadagni punti e / o risorse.

C’è un’area tecnologica nel mezzo a destra del tabellone. Ci sono 4 diverse aree di sviluppo tecnologico in questa area. Questi sono;

Prima area tecnologica AGRICOLTURA: man mano che avanzi in quest’area, guadagni bonus per il mais che raccogli dalla ruota Palanque. Nel primo livello ottieni +1 mais dalle pianure di Palanque (la parte verde della ruota), nel secondo livello ottieni da entrambe le zone umide (la prima parte della ruota blu) e dalle pianure +1 mais, nel terzo livello ottieni +2 mais. Quando arrivi al terzo livello, non vai più avanti. Rimani dove sei e paghi per il quarto livello e ogni volta che paghi, avanzi in un tempio a tua scelta.

Seconda area tecnologica PRODUZIONE DI RISORSE: man mano che avanzi in quest’area, guadagni bonus per le risorse che raccogli. Nel primo livello, +1 viene aggiunto ai boschi che hai raccolto dalla ruota di Palanque e Yaxchilan. Nel secondo livello, ricevi un bonus di +1 alle pietre che raccogli dalla ruota Yaxchilan e nel terzo livello ricevi un bonus di +1. Ogni volta che usi il livello quattro, ottieni due risorse.

Terza area tecnologica ARCHITETTURA: man mano che avanzi in questa area, ottieni bonus nella costruzione di edifici. Ogni volta che costruisci un edificio, guadagni 1 mais. (Ti ho detto di non storcere immediatamente il naso, il mais è molto importante) Nel secondo livello, guadagni 2 punti extra ogni volta che costruisci. Nel terzo livello, non si paga 1 risorsa durante la costruzione. Ogni volta che usi il quarto livello, guadagni 3 punti.

Quarta area tecnologica TEOLOGIA: Man mano che avanzi in questa area, ricevi bonus per le tue mosse sulla ruota di Chichen Itza. Nel primo livello, quando porti il tuo lavoratore sulla ruota di Chichen Itza, guadagni il punto successivo sulla ruota. Nel secondo livello, quando fai una mossa sulla ruota di Chichen Itza, se vuoi, paghi una risorsa e sali di un livello in un tempio. Nel terzo livello, quando ottieni un teschio sulla ruota Yaxchilan, ottieni +1 teschio. Ogni volta che usi il quarto livello, ottieni 1 teschio.

Questa è l’area tecnologica nel gioco. Se scegli una tecnologia in linea con la tua strategia, le tue possibilità di vincere il gioco aumentano. Ad esempio, se hai intenzione di dedicarti alla costruzione di edifici, trarrai vantaggio dallo sviluppo di tecnologie per la produzione di risorse e l’architettura. Non è una buona idea avanzare contemporaneamente in tutte le tecnologie. Finisce che hai un po ‘di tutto, ma non hai niente. È abbastanza difficile vincere questo gioco in questo modo.

Nell’angolo in basso a destra del tabellone ci sono edifici e monumenti. Quando selezioni l’azione di costruire, scegli cosa uno degli edifici disponibili qui e paghi il costo (la risorsa scritta su di esso). Sugli edifici ci sono scritti i guadagni che ti danno. Alcuni edifici per esempio ti consentono di pagare di meno per i tuoi lavoratori, mentre altri ti consentono di spostarti nei templi. Quando costruisci un edificio, si rivela un nuovo edificio: ciò che fa ogni edificio è spiegato molto chiaramente nel regolamento.

I monumenti sono edifici piuttosto costosi. Tuttavia, alla fine del gioco fanno guadagnare ancora più punti. All’inizio del gioco vengono rivelati 6 edifici monumentali e, diversamente dagli edifici normali, gli edifici monumentali non vengono rinnovati.

Regole del gioco:

Per quanto riguardano le regole si può dire che T’zolkin sia un gioco facile. Quando è il tuo turno, metti i lavoratori sul tabellone o li richiami. Questo è tutto! Ma ciò che rende difficile sono le decisioni che devi prendere durante il gioco. Questo è esattamente ciò che rende T’zolkin uno dei miei giochi preferiti; fornisce molta profondità con meno regole. Un altro esempio un po’ più leggero è Concordia.

Ogni giocatore fa la propria scelta quando è il suo turno e il round termina quando tutti i giocatori fanno la loro mossa. Alla fine del round, si gira la ruota centrale in senso orario di una marcia. In questo modo, i lavoratori delle ruote avanzano.

Un’età termina quando la ruota centrale gira un ¼. Alla fine dell’età, devi sfamare i tuoi lavoratori con mais, si raccolgono i punti e le risorse dai templi. Quando la ruota nel mezzo fa un giro completo, il gioco termina e vince il giocatore con il punteggio più alto.

Ultime parole:

Non c’è molto spazio nel gioco per interagire con altri giocatori. Raramente, puoi ostacolarli. In breve, T’zolkin è un gioco di pianificazione piuttosto che di interazione.

Se vuoi un gioco di strategia semplice ma profondo, se ti piace pianificare mosse e azioni che ti aiuteranno a fare quelle mosse, T’zolkin è il gioco che fa per te. La prima partita sarà per capire un po’, ma subito dopo la prima capirai che tipo di gioco è T’zolkin!

Pro:

  • Fornisce molta profondità con poche regole.
  • Molteplici modi per vincere.
  • Meccanica creativa delle ruote.
  • Fattore di fortuna: basso.
  • Artwork bello.
  • Componenti di qualità.
  • Tempo di gioco ragionevole.

Contro:

  • L’interazione tra i giocatori è minima.
  • Anche se raramente: AP (paralisi d’analisi).
  • È difficile tornare indietro da un error se si pianifica male.