#sigiocapoveri: Alan Wake’s American Nightmare e Observer

Continua la rubrica dedicata alle occasioni da prendere al volo per continuare a giocare senza spendere un soldo. Questa settimana sull’Epic Games Store troviamo ben due titoli: Alan Wake Nightmare e Observer.

Alan Wake Nightmare

( 17/24 Ottobre ) [ Epic Games Store ]

Shooter/Thriller

Vero e proprio spin-off del gioco principale regalatoci qualche mese fa, questo gioco ci catapulta all’interno di una delle puntate di Night Springs, la trasmissione che ci ha accompagnato anche nel titolo originale, la cui puntata che andremo a giocare farà parte di una stagione scritta proprio dal protagonista, qui alle prime battute come scrittore. Ambientato in una sperduta cittadina dell’Arizona dovremo fare i conti con le mostruosità dell’oscurità, armati di una torcia a pile necessaria per indebolire le malvagie creature e tutta una serie di altri gadget ed armi rinvenibili nel corso dell’avventura. Il gioco in questo senso si pone come uno shooter in terza persona molto più dinamico e meno teso rispetto al capitolo madre, di cui però ritroveremo il gameplay e lo stile assolutamente personale. Ottimo il comparto tecnico, sia sonoro che video, che dona un bel colpo d’occhio e un’ottima caratterizzazione dei nemici. Tutta l’avventura si assesta sulle 4 ore di durata, permettendoci così di godere del titolo in breve. Insomma un’ottima occasione per tornare a gustare le ambientazioni e le tematiche di Mr. Alan Wake.

Observer

( 17/24 Ottobre ) [ Epic Games Store ]

Horror

Avete voglia di un’avventura cyberpunk a tinte horror, dove la storia risulti essere profonda e disturbante? Allora questo è decisamente il titolo per voi. Dagli autori del già importante ” Layers Of Fear “, il polacco Bloober Team, ” Observer ” ci mette nei panni di un detective Cyber-potenziato capace di interfacciarsi con le menti altrui, riuscendo così ad indagare nel loro universo interiore, con tutte le ansie, gli incubi e le paure del caso. Spinto dalla richiesta del proprio figlio scomparso, il protagonista raggiungerà un complesso residenziale in Cracovia dove incrocerà la propria strada con quella di un pericoloso serial killer collegato ad una cospirazione probabilmente più grande di ciò che sembra. Tra sezioni più stealth, alcune investigative e alcune di pura narrativa, il gioco ci accompagna tra il degrado di un mondo ormai schiavo della tecnologia, corrotto da questa e ormai in totale declino. La trama saprà catturare tutta la nostra attenzione, attraverso scelte spesso imprevedibili e per nulla scontate. Aggiungete a questa una buona realizzazione tecnica, soprattutto sul fronte dell’illuminazione, e avrete un prodotto capace di incollarvi allo schermo facendovi sobbalzare e riflettere.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento