Sampdoria: tempo di S5

Sta per ripartire la stagione 5 e quest’oggi vi parleremo della Sampdoria di Nicola Filippone presidente e allenatore blucerchiato. Dopo una straordinaria cavalcata nella stagione 3 che ha portato la Doria alla conquista del terzo posto in campionato, nella stagione 4 qualcosa è andato storto, complice anche una rosa non pronta nell’affrontare al meglio tre competizioni, la Samp si è dovuta accontentare di un misero undicesimo posto. Sebbene Nicola abbia ammesso in una nostra precedente intervista di avere avuto diverse colpe nella gestione della stagione 4, ha avuto il merito di saper gestire alla perfezione una situazione complicata di classifica grazie anche alla sua squadra che lo ha sostenuto fino alla fine. Quest’anno però la musica è ben diversa e Nicola assieme al DS Francesco Siciliano si è messo subito al lavoro per riportare la squadra blucerchiata in una situazione di classifica ben diversa da quella della stagione appena passata. Adesso andiamo a vedere dettagliatamente come si è mossa la Sampdoria nel calciomercato estivo

Capitolo cessioni: Quando ci si vuole rinforzare la prima cosa da fare è quella di non cedere i propri gioielli, tante offerte ricevute sono state rispedite al mittente e tanti giocatori sono stati blindati vedi Tomassetti e Costantino. L’unica cessione registrata è stata quella di Yuri Baldacci esterno di sinistra ceduto per la cifra record di 3.3M al Livorno di Mayor. Per il resto segnaliamo i prestiti alla affiliata Locri del portiere Gulizzi, di Ribezzo, Galimi, Mengarelli e Giuntini con l’obbiettivo di rendere competitiva anche la propria squadra satellite, ma anche per far crescere al meglio i propri giocatori in ottica stagione 6.

Capitolo acquisti: Anche qui pochi acquisti ma di livello, tutti incentrati sull’attività, vengono acquistati così per 2.5M il portiere Gabriele Di Leo dallo Spezia, l’ala Michele Minopoli dal Palermo per 1.9M e viene preso dall’affiliata Locri Alessandro Aiello per la cifra di 500k. Segnaliamo anche l’acquisto di Dennis Morabito terzino destro prelevato dall’Ancona per 600k e per concludere il prestito di Nico Pomelari terzino sinistro proveniente dall’affiliata Locri.

Previsione FM2019: Come tutti voi sapete Football Manager a inizio campionato fa una previsione sul piazzamento finale di tutte le squadre del campionato, previsioni che talvolta risultano inesatte e totalmente sballate. La Sampdoria, fresca di potenziamenti appena svolti, viene stimata dal gioco come futura ottava classificata in campionato, posizione che soddisfa seppur parzialmente gli obbiettivi che i ragazzi blucerchiati hanno per l’imminente stagione 5. Basterà tutto questo per centrare un piazzamento europeo?

articolo di Gabriele Di Leo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento