Spezia: mercato in entrata/uscita

La stagione 5 è ormai alle porte e lo Spezia si appresta ad affrontare il nuovo campionato di serie C/gir A con l’obbiettivo di ritornare già questa stagione in serie B. quest’oggi Lo Spezzino farà un’accurata analisi sui movimenti in entrata ed uscita dei bianconeri. La retrocessione in serie C ha portato qualche dolorosa cessione in casa Spezia come quella del portiere Gabriele Di Leo passato alla Sampdoria per la cifra di 2.5M ma anche quella dell’ala Andrea Ingrassia ceduto alla Roma per 1.1M. Hanno lasciato lo Spezia anche altri giocatori chiave come Simone Paone che ha scelto di giocare per la sua squadra del cuore l’Inter per 800K, Francesco Miscio che è passato al Trapani per 850K e Nicolò Gigli ceduto al Pordenone per 100K più il cartellino del terzino multiruolo Valerio Maniccia. Come ultimi movimenti troviamo le cessioni di Nico Ambrosecchia e Dino Spene entrambi ceduti al Verona per un totale di 850K. Tra gli svincoli troviamo ben cinque giocatori che per motivi familiari o altro hanno abbandonato il progetto e la squadra, citiamo i nomi di Giuseppe Pizzimenti, Eugenio Nasi, Vincenzo Giannattasio, Gianluca De La Torre e Antonio Cifariello. Gente che va gente che viene, per rinforzare la rosa quest’anno il presidente Coghi non ha badato a spese regalando ai suoi tifosi nomi importanti e riuscendo a chiudere il mercato realizzando il pareggio di bilancio  tra entrate ed uscite. In attesa delle loro presentazioni facciamo i nomi dei nuovi acquisti bianconeri

Alessio Reino: Attaccante acquistato per 400K dal Verona, il giocatore è stato voluto fortemente dal mister che ha avuto già l’occasione di conoscere Alessio visto i due anni trascorsi nel Verona.

Giuseppe Mancuso: Centrocampista roccioso anche lui prelevato dal Verona per 300K

Filippo Graziotti: Terzino multiruolo preso dal Chievo per 1M, giocatore attivissimo che ha sposato subito il progetto Spezia, farà anche il grafico per la nostra testata.

Valerio Maniccia: Terzino multiruolo e difensore centrale arrivato nell’operazione che ha portato Gigli al Pordenone, giocatore anche lui molto attivo e molto ambizioso

Lorenzo Lanno: ala destra presa dal Napoli per 1.1M con l’obbiettivo di far dimenticare le giocate e le accelerazioni di Ingrassia, abilissimo nei cross e nei tiri da fuori area

Stefano Carrara: ala destra acquistata dal Foggia per 1.2M, si giocherà il posto con Lanno, giocatore molto veloce e molto tecnico

Pietro Bertuzzi: centrocampista centrale acquistato per 600K dall’Akragas, abilissimo in fase di impostazione, sarà l’arma in più

Vincenzo De Lucia: attaccante preso in prestito dal Bologna per 500K, non ha bisogno di presentazioni visto che si è fatto apprezzare per le sue giocate in serie A, sarà lui il trascinatore della squadra

articolo di Gabriele Di Leo

grafica di Filippo Graziotti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento