Spezia Vicenza 2-2 Denis Coghi: “io ci credo”

Termina 2-2 la sfida al Picco tra Spezia e Vicenza, la squadra ospite in vantaggio due volte si è fatta rimontare dai padroni di casa. L’allenatore Denis Coghi torna ad allenare la squadra due mesi dopo il suo esonero e porta i bianconeri a -8 dalla zona playout, ascoltiamo le parole del mister spezzino

Buonasera Denis, una grande prestazione della tua squadra che con orgoglio ha saputo rimontare due volte contro una corazzata come il Vicenza, cosa ne pensi della partita vista ieri?

Buonasera a voi, che dire, se avessimo iniziato il primo tempo tonico come il secondo forse oggi parleremo di un risultato incredibile per lo Spezia

Adesso è vietato sbagliare, Livorno, Ancona, Akragas una sconfitta sancirebbe la retrocessione matematica dello Spezia, ma tre vittorie potrebbero bastare per agguantare il playout con il Salò. Credete nell’ impresa?

#iocicredo

Sarà questo lo slogan che ci dovrà accompagnare nelle prossime tre partite. Siamo consapevoli del fatto che una sconfitta ci porterebbe matematicamente in C, ma non vogliamo mollare proprio adesso, lotteremo fino alla fine

Dopo due mesi torni sulla panchina bianconera prendendo un preziosissimo punto in ottica salvezza, ti aspettavi un risultato del genere?

È stato un buon rientro ma il bello e difficile viene ora. Tutte le nostre speranze salvezza ce le giochiamo nelle ultime tre gare. Sono consapevole che si tratta di sfide non troppo difficili e soprattutto non proibitive, ma andranno giocate come se fossero tre finali, spero vivamente di avere tutta la rosa disponibile

SpeziaCome ultima domanda hai già un idea su come affrontare le prossime partite visto che potrebbero valere una stagione intera?

L idea c’è, dobbiamo ripartire da quanto di buono è stato fatto oggi, soprattutto nel secondo tempo dove ho visto un altra squadra in campo rispetto al primo tempo giocato piuttosto sottotono, mi servirà solo la disponibilità di tutti e molta fortuna.

Articolo di Gabriele Di Leo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento