PAGELLONE IGNORANTE PIACENZA 0-3 EMPOLI. SEMIFINALE COPPA DI C.

Risultato andata Empoli 4-1 Piacenza.

A.Pezzillo: voto 7,4. Nonostante il risultato dica altro, oggi è molto impegnato, ma di certo non si fa sorprendere. Gioca una partita degna del miglior Andrea Consigli e conduce l’Empoli alla finale con ottime parate.

Zago: voto 8,2. L’instancabile giornalista di Project Devils non solo sa scrivere, ma sa anche giocare a calcio. Leggende narrano che lui la mattina si sveglia, va a correre e nel mentre scrive articoli. E poi dicono che gli uomini non sono multitasking.

Pirola: voto 7,9. Tutta la difesa gioca bene e lui si accoda, insomma un po’ come Bottas con Hamilton, l’inglese fa bene e vince, il finlandese gli sta dietro e lo aiuta.

F.Palmiero: voto 8,1. Se Pirola è Bottas, lui invece è Lewis Hamilton, partita spettacolare che rasenta la perfezione, se l’Empoli è in finale di coppa di C è anche merito suo

Tanzmann: voto 7,7. Di tutta la difesa è il peggiore, ma ovviamente si fa per dire, perché dopo una partita così come fai a dirgli che ha giocato male? Partita ai livelli di Favalli ai tempi d’oro.

Panada: voto 7,5. Da buon medianaccio vecchio stampo scuola Gattuso, non fa passare nulla e rompe anche qualche caviglia come dimostra l’ammonizione presa. Nel complesso gioca molto bene come tutto l’Empoli.

Spoto: voto 7,0. I suoi compagni erano iper concentrati sul vincere e arrivare in finale, ma a lui non importava, fa qualche buon lancio, ma per il resto si limita e si rilassa per tutta la partita. Una sorta di Felipe Anderson.

Moscato: voto 7,1. Molto buono il Moscato come Vino ma abbastanza “leggero” e anche in campo dimostra la sua bravura tecnica, ma gioca in modo molto leggero cercando di preservarsi.

Lava: voto 8,5. AVA COME LAVA. Ah no, non è una pubblicità scusate mi sono sbagliato. L’attaccante però tra qualche anno lo vedremo fare molte pubblicità se continua a giocare così, partita impeccabile, MVP e pure un gol, insomma la triade perfetta.

Brillado: voto 8,2. Partita ottima per il bomber che mette a segno anche una reta, insomma giusto per essere scontati si potrebbe dire che Brillado ha brillato. Ok dopo questa vado a nascondermi.

A. Palmiero: voto 7,4. Tra le tre punte è quella che fa peggio, purtroppo non riesce a segnare, ma dà comunque un ottimo contributo alla sua squadra in fase di impostazione della manovra. Insomma il Fabio Borini dell’Empoli per farsi capire.

SUBENTRATI:

M. Pezzillo: senza voto. Subentra, ma non incide, forse troppo pochi i minuti concessi dal suo mister. Si può affermare che non è il Curiale di Empoli, a lui 5 minuti sarebbero bastati e forse anche avanzati.

Ashong: senza voto. Entra e da manforte ai suoi compagni un po’ stanchi, ma per il resto il pallone lo vede col binocolo, 5 minuti di nulla più totale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento