Saranno Famosi: Davide Appierto

Difensore della Reggina, 20 anni.

Davide Appierto, per iniziare con una sintesi, è il difensore che chiunque vorrebbe avere nella propria squadra. Grazie ad un ottimo repertorio tecnico, il baluardo difensivo della Reggina può vantare una media voto che si aggira sul 7.13 in 16 partite da titolare, condita perennemente da ottime prestazioni che lo vedono torreggiare sugli attaccanti avversari, sia per la sua stazza (1.90x86kg) sia per le sue qualità fisiche 17 in forza e 16 in equilibrio. Una delle più grandi caratteristiche di Appierto, infatti, è proprio riuscire egregiamente a intercettare le palle alte che piovono in area di rigore, allontanandole grazie ad una buona massima elevazione (14) ed una ancora migliore capacità di testa (15).

Nonostante abbia soltanto venti anni, il roccioso difensore, mostra una predisposizione naturale per il gioco del calcio, non solo tecnica ma anche mentale. Davide, infatti, smentisce totalmente Football Manager, esibendo sin da subito a venti anni qualità mentali elevate. Spicca su tutto il 17 a carisma, che di fatto non lo rende il baluardo difensivo per eccellenza (in grado di ispirare la linea difensiva in fase di fuorigioco e in situazioni normali), ma anche in grado di poter essere uno dei migliori capitani in circolazione.

Con solo venti anni, il futuro di Appierto è così tutto ancora da scrivere, specialmente per quanto riguarda la nazionale. Per lui vediamo un roseo futuro, soprattutto alla luce dei potenziamenti di fine stagione. Il punto più critico per questo roccioso difensore della Reggina è senza dubbio il gioco in velocità, che lo rende inadatto (al momento) per essere l’ultimo uomo a difendere in caso di calci piazzati. L’accelerazione a 8, così come la velocità a 8, rischiano seriamente di fargli perdere l’uomo negli scatti. In attesa di un possibile miglioramento su questo aspetto, lo vediamo molto più adeguato ad un gioco di marcatura/difesa piuttosto che di copertura.

Il colosso della Reggina, che può vantare un’altezza di 190 cm per un totale di 86 kg di peso, merita di essere tenuto sotto osservazione. Ha le carte in regola per spaccare e noi, nella redazione di Offside, non vediamo l’ora di vederglielo fare.

Scritto da Alessandro Caluri

Revisionato da Del Prete Antonio

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento