Spezia Salernitana 2-2 parla Antonio Di Gloria: “sono abbastanza amareggiato”

Termina 2-2 la sfida al Picco tra Spezia e Salernitana, pareggio che non serve a nessuna delle squadre vista la situazione in classifica. Lo Spezia rimane così al terzultimo posto a -9 dalla salvezza, la Salernitana invece riesce ad accorciare sulla Roma ma resta comunque distante dalla zona playoff. Ecco che ai nostri microfoni abbiamo l’allenatore della squadra di casa Antonio Di Gloria.

Buonasera mister termina 2-2 la partita tra Spezia e Salernitana, pareggio che serve a poco ma che da ancora qualche speranza salvezza, come commenti la partita ieri?

Partita molto spenta e statica siamo riusciti a portare via solo 1 punto e sono abbastanza amareggiato perché vedo il traguardo avvicinarsi e l’obbiettivo salvezza allontanarsi ma contro un avversario di questo calibro non potevo chiedere di più

Novara Vicenza Livorno Ancona Akragas, il destino dello Spezia è appeso a queste cinque partite, anche se 9 punti potrebbero forse bastare a superare la Lucchese e a disputare il playout con il Salò. Credi che la tua squadra sarà ancora in grado di salvarsi?

Crederci ci credo ma sappiamo che è una questione al 99% infattibile

Torna al gol per i bianconeri Andrea Ingrassia, l’ala bianconera che era esplosa a fine anno (2018) si era un po’ perso fino al suo arrivo. Ora Andrea sembra essere tornato ai livelli di un tempo, ci puoi dare un giudizio sul giocatore?

Il ragazzo all’inizio della mia avventura non rientrava tra i titolari fissi ma ora che carte alla mano più o meno so chi è attivo è entrato al centro del progetto ed è uno dei migliori della squadra.
Sta provando a trascinarci via dal pantano della zona retrocessione diretta e lo apprezzo molto

Per concludere l’intervista visto che è appena terminato il mese di marzo 2019 ci può dare i tre nomi che concorreranno per vincere lo Spezzino del mese?

Miscio,Miscio e Miscio.
A parte gli scherzi Miscio,Altomare e Ingrassia

Articolo di Gabriele Di Leo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento