Saranno Famosi: Rostik Kotu

Punta centrale, 18 anni, Ucraino.

Rostik Kotu è un giocatore che chiunque, in Serie C, vorrebbe poter contare tra le proprie fila. Rapido quanto basta, con una accelerazione degna di nota (15), sta seminando il caos nella Serie C/C del Progetto Gaming. Grazie ad una finalizzazione abbastanza alta (14) e ad una grande capacità di trovare il gol con tiri da fuori (15), Rostik si candida senza dubbio al possibile ruolo di mattatore del Girone C.
A testimonianza del fatto che ci troviamo davanti ad un attaccante completo sotto ogni punto di vista, la sua grandissima capacità di staccare e di spingere in rete i cross che piovono nell’area di rigore avversaria. Con una massima elevazione pari a 15 ed un’altezza di 187cm, Kotu non ha in genere grande difficoltà ad avere la meglio nel gioco areo, arrivando a surclassare difensori anche più esperti di lui.
Attualmente la punta centrale gioca nella Casertana. Non è ancora riuscito a convincere il CT della sua Nazionale per una convocazione che, almeno per il momento, si starebbe ampiamente meritando. C’è però ancora tempo per parlare di Nazionale, i suoi diciotto anni non gli mettono poi questa gran fretta.

Le qualità tecniche di Rostik Kotu sono indiscutibili, ma anche quelle mentali, seppur leggermente più basse, sono comunque ottime, soprattutto alla luce della sua giovane età. Gli attributi mentali fondamentali per un centravanti di razza, come la freddezza e l’intuito, di certo non gli mancano.

Se migliorasse un po’ nella tecnica (attualmente 10) e nella posizione (9) ci troveremmo davanti ad un rapace d’area in grado non solo di incrementare il suo bottino di 22 gol in 22 presenze da titolare, ma anche di fare il salto di qualità definitivo.

Da lui tutti si aspettano molto. Noi inclusi.

Scritto da Alessandro Caluri | Revisionato da Gad Hakimian

Rostik Kotu Punta centrale, 18 anni, Ucraino.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento