FaCCiamo il punto

Oggi nel giornale Offside apriamo una nuova rubrica: FaCCiamo il punto.
Come si può capire dal titolo in questa rubrica analizziamo la situazione presente, andando ad analizzare i Big Match delle prossime giornate nel nostro campionato.
Diamo una chiara veduta sulla classifica attuale:
Il Cagliari si conferma padrone incontrastato del Girone, con 6 punti di vantaggio sulla una Lupa che gli darà filo da torcere fino all’ultima giornata. Seguono rispettivamente a 1 e 3 punti dalla Lupa, il Catania, la Torres e la Casertana;tutte e tre in ogni caso già qualificate ai Playoff.
Tra queste 5 squadre uscirà chi sarà promosso direttamente in Serie B, e chi invece dovrà passare dalla lotteria dei Playoff per cercare la promozione in nel Campionato maggiore, dove classificarsi meglio in Regular Seaseon darà un vantaggio nei Playoff.
Ottimo campionato anche per il Locri e per la Reggina, a cui manca solo la matematica per i Playoff; discorso diverso per l’ultima umana in zona Playoff, l’Aquila, che ha comunque 10 punti di vantaggio sull’undicesima, ma che nelle ultime 3 partite ha fatto solo un punto. Gli ultimi 2 posti per i Playoff sono occupati da 2 squadre non umane, Il Latina e la Fidelis Andria, che hanno rispettivamente 9 e 6 punti dalla prima squadra umana, il Messina.
Andando ad analizzare le ultime partite, l’unico Big Match è stato Cagliari Torres, concluso in un carambolesco 4-2, grazie anche a una grande tripletta di Cotta, mentre sia il Catania che la Lupa Roma hanno avuto un calendario abbastanza agevole, conquistando rispettivamente 15 e 12 punti in classifica.
Nelle zone basse della classifica, le 2 umane: Campobasso e Juve Stabia sono in serie positiva, con il Campobasso che arriva da 5 vittorie di fila, mentre la Juve Stabia arriva da 4 vittorie e un pareggio.
Proprio per la Juve Stabia i playoff sono distanti 10 punti, si può pensare ad una rimonta, per quanto difficile essa sia. Per il Campobasso la corsa è finita, lasciando le ultime 8 partite per amalgamare e provare la squadra, presa a inizio Maggio (inizio Gennaio nel gioco) con soli 8 punti, e in poco tempo già portata a 24 punti.

Per quanto riguarda le statistiche, spiccano le 18 partite senza sconfitte per il Cagliari, la quale ha anche il miglior attacco del torneo con 111 gol fatti e la difesa meno battuta del torneo con 21 gol subiti: una media di 0,70 a partita.
Ovviamente anche il Capocannoniere del Girone è rossoblu, con Matteo Puddu a segno in 29 volte in 30 partite. A inseguire ci sono Peda della Lupa, con 27 gol; e Badalamenti con 17 gol, ma che si può consolare con la speciale classifica del uomo partita, di cui è stato ben 10 volte.

Andando a vedere infine le prossime giornate, spicca CagliariLupa Roma, sfida che può chiudere – o riaprire – il Campionato con il Catania alla finestra.Concludiamo con LupaCasertana alla 31esima giornata e TorresCatania alla 32esima giornata, sfide che decidono i playoff.

Scritto da Fiore Gabriele Giordano | Revisionato da Gad Hakimian

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento