L’AQUILA SI MUOVE SUL MERCATO, DE FILIPPO: VOGLIAMO I PLAYOFF

L’Aquila fa sul serio. A 10 giornate dal termine del campionato l’ottavo posto sembra cristallizzato, ma la dirigenza ha voluto muoversi in vista dei playoff promozione per diventare una pretendente credibile alla serie B. Per rompere le uova nel paniere agli avversari la dirigenza abruzzese ha deciso di muoversi sul mercato in maniera giudiziosa, con due acquisti dalla lista gratuita di Filippo Granata e Riccardo Vaccaro e l’unico esborso di 550mila euro, cifra importante per la terza serie, per Daniel Graziano del Palermo. “Vanno bene due-tre innesti – ci dice il presidente Andrea De Filippo – ma muoversi sul mercato in maniera massiccia non credo serva a molto, si smembra solo la squadra e si creerebbero difficoltà all’allenatore. Avevamo bisogno di qualcosa in difesa, con Vaccaro e Granata siamo molto più coperti nel settore. Vaccaro partirà da titolare, aspettando la scheda per Filippo Granata che credo sarà subito schierato nell’undici come terzino destro mentre Graziano avrà un po più di difficoltà dato che nel suo ruolo ci sarà un po di concorrenza”. Salutano invece l’inattivo Speziali e Aurelio Avellina, in prestito al Campobasso per crescere: “Avellina è un buon portiere. In futuro ci servirà, come tutti”.

De Filippo si dice fiducioso per l’unità di intenti del suo gruppo: “Lo vedo già molto unito, fortunatamente è stato così fin dall’inizio della stagione e di ciò ne sono molto contento. L’unità fa la forza e per andare avanti ne servirà parecchia.
Dopo gli innesti del mercato di riparazione chiaramente rimangono quelle di mantenere la zona Play off. Ci sono squadre più forti ed attrezzate di noi ; l’obiettivo di inizio anno era fare una stagione tranquilla, ma ci siamo resi conto che possiamo ambire a molto di più. I ragazzi lo sanno e daranno il massimo per questo”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento