Il ritorno di Alessandro Pietrantonio

Giornalista: “Buongiorno Alessandro Pierantonio, presentati per chi non ti conosce!”

Alessandro: “Sono Alessandro, sono nato a Torino e sono un centrale vecchia scuola, infatti a casa ho una splendida collezione di tibie e peroni (ride, ndr)!”

Giornalista: “In quale squadra giochi?”

Alessandro: “Gioco nella Roma, sono stato appena ingaggiato dopo un periodo senza contratto.”

Giornalista: “Posso chiederti come mai sei stato inattivo per un periodo?

Alessandro: “Purtroppo ho avuto alcune questioni private che mi hanno tenuto per un po’ fuori dal campo.”

Giornalista: “Prima di questo periodo di inattività dove giocavi?

Alessandro: “Giocavo nel Napoli!”

Giornalista: “Adesso che giochi nella Roma invece come ti trovi? ti sei ambientato bene?”

Alessandro: “Mi trovo davvero benissimo, siamo una grande squadra e con i compagni c’è il giusto feeling. Abbiamo appena conseguito due importanti vittorie, di cui una in Europa League. Direi decisamente che la mia esperienza nella capitale è iniziata con il botto!”

Giornalista: “Qualche compagno di squadra con cui ti sei trovato bene in particolare?”

Alessandro: “Diciamo che per ora non ho ancora conosciuto in modo così approfondito i compagni da poterlo dire, in fondo sono arrivato da 4 giorni e ho giocato 10 minuti in tutto. Magari tra qualche mese te lo saprò dire!”

Gornalista: “Perfetto grazie mille per l’intervista, ti auguro una buona giornata e buon campionato!

Alessandro: “Buona giornata anche a te”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento