Extra-Offside

Buongiorno cari lettori. 

Questa mattina vorrei presentarvi una nuova rubrica dal titolo: “Extra-Offside”.

In questo nuovo format andremo ad analizzare con la lente di ingrandimento, ciò che avviene al di fuori di “Progetto Football Manager”. L’altro giorno ho fatto una chiacchierata con il buon Alessandro Pironti per saperne di più; come anche voi sapere fuori dalle quattro mura del nostro Server Online c’è un “Progetto” ancora più grande e articolato: Progetto Gaming. Chiacchierando con lui, ho potuto apprendere che Progetto Gaming è una realtà nata quattro anni fa con il nome di: 

Progetto Crema” fondata dal solo Alessandro Pironti. Solamente qualche tempo dopo fu chiamato “Progetto Gaming”, supportato da Damla Can Pironti e da Riccardo Carletti. Il progetto era incentrato sull’aiutare nel sociale le persone usufruendo di laboratori musicali e artistici, intrattenendo grandi e piccini, e aiutando gli anziani. Ma allora come sono arrivati a chiamarlo “Progetto Gaming”? 

Con l’andare del tempo, è saltata all’occhio una cosa. Il gioco era una passione che accomunava tutti gli associati. Allora perché non chiamarlo tale?

Un tratto distintivo di Progetto Gaming è che accetta tutti, senza alcuna distinzione. In aggiunta, grazie a persone qualificate, hanno la possibilità di aiutare – sempre attraverso il gioco – i ragazzi con disabilità.

Le difficoltà trovate non sono state poche: innanzitutto la questione economica. 

Per imbastire la sede attuale a Crema Alessandro ha dovuto investire molto, anche perché gli aiuti da parte del pubblico sono stati difficili. Ma questo non ha fermato il “Progetto” che, al contrario, ha aperto diversi sedi. Le si possono trovare a Crema, naturalmente, a Paullo, a Casaletto Ceredano, a Legnago e anche a Lugano. Magari conoscendo meglio questo Progetto, altre persone vorranno supportarlo nell’apertura di nuovi sedi che aiuterebbero molte persone lasciate sole nei loro Comuni.

Come ogni “Condottoriero” al suo fianco ha una persona che lo supporta, che lo aiuta e che gli da consigli. Sua moglie. Cito: << Damla è fondamentale, in ogni aspetto della mia esistenza. >>

Con queste parole terminiamo questa prima parte di “viaggio” che ci porterà a conoscere – sempre più nel dettaglio – le iniziative, gli eventi ed i programmi futuri di “Progetto Gaming”.

Dopo aver terminato Alessandro, in confidenza, mi ha detto che verrà creato un canale Twitch  dedicato al gioco di ruolo, ed ogni donazione effettuata al canale sarà devoluta interamente in beneficenza alla Lega Tumori di Milano.

Che dire, supportiamo questo progetto. Basta un gesto, che per voi può essere piccolo ma, per altri, davvero grande.

Scritto da Daniele Collano

Revisionato da Antonio Del Prete

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento