Parola a Minopoli: “Campobasso, ti porto in Serie A!”

Diamo il benvenuto al nuovo direttore sportivo del Campobasso Michele Minopoli!

Giornalista: “Benvenuto Michele! Cosa ti ha spinto ad accettare questa offerta dal Campobasso?”
Michele: “La cosa che mi ha spinto ad accettare l’incarico è stato il fatto che il Campobasso, da neo-squadra umana, deve partire praticamente da 0 e iniziare un progetto da 0 è stata una delle cose che volevo sempre fare, portare una squadra dalla divisione più bassa, alla vetta della Serie A!”

Giornalista: “Sei arrivato a mercato in corso, vedremo già adesso il primo colpo targato Minopoli o bisognerà attendere la nuova stagione?”
Michele: “Beh sono appena arrivato e voglio capire la situazione ed ambientarmi meglio, ma spero di fare il mio primo colpo di mercato con la squadra in questa sessione.”

Giornalista: “Il Campobasso essendo una squadra diventata umana da poco si trova lontanissimo dalla zona play-off, come influenza il tuo modo di lavorare in questa cosa?”
Michele: “Sinceramente non mi preoccupa, la squadra si deve ancora formare e non appena prenderà forma sono sicuro che farà molto bene.”

Giornalista: “Cercherete di confermare la rosa per poi cercare la promozione l’anno prossimo immagino, credi che qualche giocatore potrebbe non voler attendere un anno e mezzo prima di salire di categoria?”
Michele: “Sicuramente ogni calciatore vorrà il meglio per la propria carriera, vorrà subito andare in una grande squadra e vincere trofei, ma con la pazienza si può arrivare a tutto e se, come detto prima, la squadra si forma, sono sicuro che faremo bene.

Giornalista: “Che rapporto hai con il presidente e l’allenatore?”
Michele: “Mi hanno dato sin da subito una buona impressione e sono molto simpatici, si vede che vogliono il meglio per la squadra e spero di aiutarli in questo.”

Ringraziamo Michele e gli auguriamo tutte le fortune per questo suo nuovo incarico!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento