Derby della Lanterna: le statistiche della stracittadina

Nella live di Lunedì 29 Aprile si giocherà una delle partite più calde di tutta la stagione, resa ancora più importante dalla situazione in classifica delle due compagini: stiamo parlando del Derby della Lanterna, la stracittadina di Genova.
Genoa e Sampdoria si sono sempre affrontate da quando è stato istituito Progetto FM nel lontano Giugno 2017: in palio non solo l’onore della città, ma sempre qualche obiettivo stagionale. Anche questo non è da meno: i tre punti possono essere importantissimi per la lotta salvezza, anche se le due squadre avrebbero immaginato una situazione diversa ad inizio stagione.

Nei 6 precedenti confronti, rossoblù e blucerchiati hanno segnato in totale 22 reti: poco più di 3,5 goal a partita. Infatti, in una sola occasione un portiere è riuscito a non subire reti: si tratta di Isaia Nucci, in occasione del primo storico derby durante la S1. Il capocannoniere della stracittadina è Matteo Congedo, con 7 reti, oggi al Lecce. Seguono Claudio Però a 4, Luca Maso a 3 ed Alessandro Scomparin a pari merito a 2. Hanno firmato il loro nome nel tabellino dei marcatori anche Mirko Parravicini, Mark Aperio, Luca Bartucci, Michele Sorgente, Alberto De Donatis e Francesco Siciliano.

La Sampdoria è la squadra che ha vinto più partite, ben 3 confronti, a dispetto dell’unica vittoria del Genoa. Due i pareggi. La vittoria dei grifoni coincide però con il derby più pirotecnico di sempre: un 4-3 nella partita del girone di ritorno della S1, con la Sampdoria capace di ribaltare il 2-1, ma fermata poi da un Però in grande spolvero. Partita che coincide anche con il primo confronto Filippone-Di Stefano: i due allenatori si sfideranno per la quinta volta lunedì. Gli altri allenatori che hanno giocato un match del derby sono Claudio Però e Francesco Di Matteo.

La partita è molto sentita da ambo le parti: nessun derby è finito senza un cartellino giallo sventolato a giocatori di entrambe le squadre. In particolare, la prima edizione ha visto anche due espulsi, uno a testa: Daniele Lanzi per la Sampdoria e Riccardo Finotto per il Genoa. Gli ultimi due derby hanno visto un allenatore espulso: all’andata toccò a Filippone, via regia; al ritorno toccò a Di Stefano.

Le due squadre arrivano al derby con l’umore sottoterra: le aspettative in questa stagione erano ben altre per entrambe. Le squadre vengono da un periodo di forma abbastanza diversi: la Sampdoria in campionato non trova la vittoria dal match contro il Progetto Gaming, risalente alla sesta giornata, e negli ultimi cinque incontri ha rimediato 2 pareggi e 3 sconfitte; il Genoa nello stesso periodo, ha ottenuto 8 punti, fondamentali per uscire dalla zona rossa. Si dice che i derby di solito sono capaci di invertire la tendenza di una squadra: sarà così anche questa volta? Chi avrà la meglio nella settima edizione della stracittadina? Per scoprirlo, dovremo attendere fino al 29 Aprile. E che allora vinca il migliore.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento