Il Novara riabbraccia InverWall

Colpo a sorpresa del Novara, che ottiene le prestazioni sportive del forte difensore dai piedi buoni Marco Invernizzi, ora al Progetto Gaming.
Per il difensore lombardo si tratta di un doppio ritorno a casa dopo che, partito col PG, era passato al Novara che aveva lasciato per i cremaschi nemmeno una stagione fa.

Ecco la dichiarazione di Daniele Fulco, raggiante a conclusione della trattativa:
“Serviva un grande colpo per dare entusiasmo all’ambiente novarese e grazie alla signorilità del Progetto Gaming e del suo staff siamo riusciti a riportare a casa Marco. Sono certo che con lui la squadra ha fatto un notevole salto di qualità e con lui ce la giocheremo alla pari con tutti.
Welcome back, InverWall!”

Il difensore potrebbe fare le fortune di molti club di A, ma ora sarà il Novara a potersi permettere il lusso di schierarlo nell’undici titolare. Marco, che ha lasciato un ottimo ricordo di sé nel team ora allenato da Giuseppe Di Caccamo, lascia un PG che ha notevole abbondanza nel reparto arretrato, cosa che ha ovviamente agevolato la trattativa: ci dice qualcosa in più il DS dei cremaschi, Stefano Dimartino:

Salutiamo con grande affetto Marco, un ragazzo che siamo convinti possa dare una grossa mano al Novara dei fratelli Fulco, dove già lo stesso ha avuto modo di giocare e siamo convinti che ciò lo sproni a migliorarsi ulteriormente. Un sentito ringraziamento a Daniele Fulco e a tutto lo Staff Novara, per la disponibilità a trovare un accordo che soddisfi tutti“.

L’accordo è suddiviso su due diverse operazioni: per cominciare, il calciatore va in prestito oneroso (200k di onere) al Novara da gennaio a fine stagione (spesa a carico del bilancio S4); successivamente il Novara acquista le sue prestazioni per la S5 per 800k.

In bocca al lupo Marco, vedremo se aiuterai il Novara a fare il salto di qualità.

Progetto X

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento