Polonia-Italia 1-4, De Donatis: “Sono felice, è andato tutto per il verso giusto”

L’Italia di Alberto De Donatis stravince in Polonia, grazie ad una prova di squadra quasi impeccabile. L’Italia passa in vantaggio con Aperio e raddoppia con Patarozzi, sempre con un grande Aperio sugli esterni. Il genoano poi si infortuna e lascia il posto a Iadicicco, che ha un impatto devastante sulla sfida con 2 gol bellissimi e pesanti.
Nel finale la Polonia accorcia con Milik, ma non basta e soprattutto non dà la spinta per tentare una rimonta a quel punto impossibile.

Queste le parole di De Donatis a fine gara.

Buonasera mister. La sua prima vittoria, grande Italia. Cosa ci vuole dire d’istinto a caldo?
Bellissima sensazione, grande prestazione. Sono molto felice. Quasi tutto per il verso giusto.

Prova eccezionale dell’attacco, dopo i problemi delle precedenti gare. Secondo lei qual è stata la svolta?
Attacco molto volenteroso e attivo, grande gioco sulle ali. I loro terzini non erano rapidissimi, hanno pagato la velocità dei nostri esterni. E siamo stati ben bilanciati anche dietro, buon recupero palla.

Iadicicco entra dalla panchina e svolta la gara. Franco buon esordio. Chi altro l’ha colpita positivamente? Qualcuno dei “nuovi”?
Verissimo, grande impatto di Angela, che personalità! Bene Claudio, ma bene tutti in generale. Mi piace sottolineare l’ottima partita in chiusura e spinta di Abate.

Dopo questa vittoria, in vista del Portogallo, si può concretamente guardare al passaggio del turno?O meglio godersi solo la salvezza?
Diciamo che andiamo in Portogallo con un’altra urgenza di risultato. Era fondamentale confermarsi in questa categoria. Il Portogallo è la squadra più forte in questo girone, quindi arrivare dietro di loro non sarebbe una tragedia. Ma ora possiamo andare a giocarcela con una rete di sicurezza abbastanza solida.

PerfettoGrazie Mister, ci vediamo a Lisbona!
Grazie a voi, Spezzini!

Diego Spezzacatena

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento