Finalmente sono tornato

Ciao a tutti ragazzi, sono finalmente tornato, scusatemi davvero tanto per l’assenza.

Il mio computer è stato kaput, colpa di alcuni nani birichini, per un lunghissimo mese in cui mi sono dovuto per di più districare tra lezioni, esami parziali e la preparazione dei nuovi drink del cocktail bar in cui lavoro che hanno assorbito tutto il tempo libero di cui disponevo, ma non non disperate: non vi ho mai abbandonato.

Anche se non ho avuto il tempo di scrivere, ho seguito passo passo lo svolgersi delle vicende degli ultimi tempi.

Ci sono vari temi da trattare, dalle lamentele relative ai meme contest, le diatribe interne ad alcuni spogliatoi alla nuova e popolarissima ondata di post sull’affare !points che sembra aver sostituito il vecchio “benvenuto”.

Ci sono altri argomenti, che trovo meno pressanti ma altrettanto importanti e oggi, in questo breve post voglio parlarvi dell’orgoglio che provo nel far parte di questa community e del come si è risolto il primo “problema”.

Innanzitutto i miei complimenti a Salvatore per come ha gestito le varie polemiche, con i suoi modi precisi e puntuali ha saputo indicare la giusta strada e spiegare a tutti il perché delle sue scelte e della sterilità di certe controversie. Inoltre un grande applauso per la correttezza con la quale sta svolgendo il suo ruolo da mod. Oltre che ovviamente per l’idea del meme contest. (Ora fammene vincere uno però :P)

Chiaramente un plauso va fatto agli admin per la scelta del moderatore e dell’impegno nel rendersi sempre disponibili e imparziali anche di fronte a comportamenti non molto costruttivi. Menzione speciale per gli allenatori delle nazionali, che stanno a suon di convocazioni garatendo spazio a tutti i meritevoli della chiamata in azzurro, presto farò un articolo anche riguardo questo tema.

Il più grande grazie però va a tutti voi, il modo in cui la community sta reagendo all’espandersi della stessa e si sta autoregolando è davvero sorprendente. Molti di voi, con la sana voglia di partecipare e di fare parte attivamente del mondo progetto Gaming stanno non solo migliorando la vita del gruppone ma anche e soprattutto dando a sempre più persone la possibilità di capire lo spirito con cui vivere in questa grande famiglia.

I meccanismi di accoglienza e il modo in cui stiamo, tutti, spiegando ai nuovi chi siamo e di cosa facciamo parte stanno rendendo ogni giorno più interessante e divertente far parte di questo grande progetto.

Continuate così ragazzi, e come sempre, per qualsiasi cosa, sono a vostra disposizione.

P.S. Un grazie a tutti coloro che ad oggi mi hanno contattato e mi hanno fatto segnalazioni, sempre utilissime, è l’atteggiamento giusto per risolvere tutti i problemi 🙂

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento