Di Stefano lascia: chi è il prossimo al Genoa?

Un fulmine a ciel sereno quello che ha colpito il Genoa in questo inizio di stagione: Paolo Di Stefano, a causa dei recenti risultati al di sotto delle aspettative, ha deciso di lasciare il comando della squadra finché il campionato è ancora agli inizi. I rossoblù sono al momento in 17^ posizione, con 7 punti conquistati ed un passivo di -4 in differenza reti. Adesso il Genoa ha l’ingrato compito di scegliere il suo successore. Noi de IlCarro abbiamo analizzato i più credibili sostituti per la panchina dei Grifoni. Tuttavia, non siamo nella testa del presidente e per questo non ci sentiamo di escludere anche un allenatore debuttante vicino all’ambiente del Genoa: già durante la S3 Di Stefano aveva dato la panchina a Claudio Però, all’epoca senza esperienza come allenatore di Progetto FM.

Il più probabile candidato è l’ex-allenatore del Palermo Giuseppe Di Caccamo. Nonostante si sapesse da un po’ che Nico Scardace avrebbe allenato il Palermo – ed ufficiosamente lo stava già facendo – Di Caccamo ha comunicato solo nella giornata di oggi le sue dimissioni ufficiali. Proprio per questo sembra essere il nome designato per sostituire il precedente mister. Giuseppe Di Caccamo, oltre ad essere stato allenatore del Palermo, nel corso della sua esperienza nel progetto ha anche ricoperto il ruolo di Direttore Sportivo al Benevento, prima di dimettersi per candidarsi alla panchina della Juventus.

Tuttavia, il Genoa ci ha abituato a preferire spesso le soluzioni interne alla squadra. Per questo motivo non è da escludere, che uno dei tanti allenatori all’interno della squadra decida di assumersi questa responsabilità. Solo che ognuno di questi allenatori dovrebbe lasciare la panchina su cui siede già, rendendo meno credibile la loro candidatura. Un potenziale nome potrebbe essere il già citato Però, che sta facendo bene all’Entella, portando i liguri a -2 dal secondo posto. Altro candidato è Luca Maso, attualmente al Trapani. La squadra siciliana è al momento undicesima in campionato, nonostante delle premesse poco incoraggianti.

Più difficili i nomi di Gabriele Cocco e Giuseppe Gambardella. Il primo è attualmente alla Fiorentina, e ha già ricoperto il ruolo di mister alla Roma e allo Spezia. L’attuale allenatore dei toscani lascerebbe l’attuale squadra ultima a zero punti, dopo un mercato molto negativo ed una partenza ancora peggiore. Il secondo, al momento allena il Cittadella: la squadra è 18^ in Serie B, con nove punti ed una sola vittoria, ottenuta contro il Novara.

Improbabili i nomi di Giuseppe Trovato, che sta facendo molto bene con la Juventus, terza in Serie A a 16 punti, e Danilo Trojer, allenatore del Drink Team, nono a 11 punti, ma con l’ottava partita ancora da giocare.

Chi sarà il nuovo allenatore del Genoa? E riuscirà a portare i rossoblù nella parte alta della classifica? Solo il tempo lo dirà.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento