Post Nurvast Spezia – Palermo: intervista a Di Caccamo

Buonasera Mister. La vediamo felice per la vittoria. Pensava di riuscirla a portare a casa facilmente o si aspettava una gara difficile?

Salve, abbiamo assistito ad una bellissima partita, non mi aspettavo minimamente una gara semplice ed infatti abbiamo dovuto tenere botta fino alla fine, i ragazzi hanno dimostrato tanto e sono felice della loro prestazione.

Avete fatto un uno – due fulminante nei primi 13 minuti. E’ stato un bene per mettere la gara in discesa, o dopo è stato complicato reggere per 77′ contro un avversario che non aveva nulla da perdere?

Abbiamo avuto la capacità di agire immediatamente e di tenere botta per la partita. Ottimo De Nadai, sicuramente lo Spezia poi s’è fatto avanti e ha risposto in maniera adeguata con anche un gol.

Coghi ha schierato un 4 – 4 – 2. Modulo diverso rispetto a quello usato con Salò e Parma. E’ rimasto sorpreso? Si era preparato ad altro?

Non avevo visto i moduli precedenti, ma penso che il mister Coghi pensasse che il 4-4-2 fosse la formazione migliore per giocare contro di noi. Eravamo arrivati per un punto, e siamo tornati a casa con 3 punti magnifici.

Diego Spezzacatena

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento