Foggia, vittoria netta a Livorno

di Giovanni Nisi

Si parla del Foggia, una neopromossa, eppure l’inizio di stagione dei ragazzi di mister Marchi lascia intendere ben altro. Dopo ben 2 partite vissute sul filo di lana culminate rispettivamente con una sconfitta ed una vittoria, entrambe nei minuti finali, il Foggia affronta il Livorno. Il Foggia si schiera con un 4-2-3-1 con Gigantino in porta, Carbutti e Resina laterali con coppia di centrali Giovannelli/Marcuccilli. Mezz’ali Tonelli/Zaffuto con Micheli trequartista affiancato dagli esterni alti Cruccu e Baffa e Gatti punta centrale.

LA PARTITA

La partita si è praticamente giocata da una sola metà campo, con i pugliesi nettamente avanti per quanto riguarda la quantità di tiri, 25 contro i 7 del Livorno, di cui ben 14 nello specchio della porta. Foggia che vanta anche di un possesso palla maggiore, forte del suo 55%. Particolarmente ispirato il centrocampista Tonelli che totalizza ben 51 passaggi convertendone il 98%, una cifra a dir poco assurda. Partita giocata molto bene e con tanta sostanza quella dei due terzini Carbutti e Resina. Il primo si guadagna il titolo di migliore in campo con un pieno 8,6 e la bellezza di 18 cross mandati in area, il secondo è una vera e propria saracinesca e aiuta la propria squadra con 50 passaggi mandati a segno. Ottime prestazioni anche per gli autori dei due gol, Baffa(7,6) e Zaffuto(7,3), che si dimostra molto cinico andando a segno con l’unico tiro in porta della sua partita.

Il prossimo impegno vedrà i ragazzi di coach Marchi ospitare lo Spezia per la 4° giornata di Serie B PG.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento