SERIE B, RESOCONTO DELLA SECONDA GIORNATA

Nella prima live svoltasi Lunedì sera alle 20:30 sul canale twitch di Progetto Gaming abbiamo potuto assistere alle primissime partite svolte dalle squadre di B e C, quest’oggi però parleremo della serie cadetta e delle partite della seconda giornata.

2° GIORNATA

Spal vs Salernitana 2-3

Tra i risultati salta subito all’occhio Spal Salernitana 2-3 ,una partita molto combattuta dove le squadre hanno concentrato la loro attenzione sulla la fase offensiva; alla fine a spuntarla è però la Salernitana che trova il gol immediato di Maikol Fabbri, a cui segue poco dopo il raddoppio di Davide Sigillò al 14′; il gol che poi doveva chiudere la partita arriva al 35′ grazie a Tommaso Barensi. La Spal però non si da per morta e prova fino all’ultimo a pareggiare la partita; riesce a riaprirla con i gol di N. Nicolò e successivamente al 63′ segna con J. Warhol il gol del definitivo 2-3

La partita, visti gli standard attuali del campionato, presenta pochi falli: sono infatti “solo” 16 i falli commessi, di cui 9 della salernitana e 7 della Spal, e nemmeno un cartellino estratto dall’arbitro in questa partita svoltasi allo Stadio Comunale (Paolo Mazza) di Ferrara.

Migliore in campo: Davide Sigillò 1 gol. Peggiore in Campo: Giovanni Alia prestazione nulla per l’attaccante subentrato.

Salò vs Akragas 3-3

La partita più confusionaria della seconda giornata di Serie b vede affrontarsi 2 neo promosse. Il match sembrava indirizzato verso la compagine Lombarda perché dopo il gol di Zalatov per l’Akgragas, arriva velocissima la risposta del Salò che segna ben 3 reti con S. Merlo e la doppietta di D. Vitale. Il Salò arriva tranquillo fino al 90′ con il risultato ormai in banca fino a quando non succede l’impossibile: l’Akgragas pareggia la partita grazie alle due reti segnate rispettivamente da A. Marino al 90′ e al 94′ ,nuovamente, dal gioiellino Zalatov. Un pareggio che fa molto male al Salò già pronto a festeggiare un inizio di Campionato capolavoro ma che invece rimane in basso in classifica con 2 soli punti.

Un pareggio meritatissimo invece quello dall’Akragas di Mister Pietro Alaimo che con 21 tiri (9 in porta) riesce a pareggiare e a mantenersi nelle zone alte della classifica.

Migliore in Campo: Nicola Zalatov 2 gol. Peggiore in Campo: Francesco Guzzi centrocampista che non ha di certo offerto la Prestazione migliore possibile.

Foggia vs Vicenza 2-1

Una partita molto strana condizionata anche da un crash con la partita che era sul 2-0 per il Foggia; invece nella partita ufficiale la partenza è all’opposto con il Vicenza che sembra l’unica squadra scesa seriamente in campo. Passa in vantaggio infatti la squadra veneta, con un gol Stellare di Radicchi al 7′, nel secondo tempo la partita cambia completamente e si rivede il Foggia visto nella prima giornata; la partita diventa un assedio, però il risultato non cambia con il Vicenza che spesso prova a ripartire delle volte anche con successo ma il portiere foggiano non si fa superare. Il tempo passa Frappo resiste a tutti i tiri del Foggia, fino a quando al 90′ V. Petrakiev segna il pareggio del 1-1. Il Vicenza sembra accontentarsi ma il Foggia invece continua ad attaccare fino a quando L. Cruccu segna il gol della vittoria dopo una partita scoppiettante.

Partita molto aggressiva del Foggia con ben 27 falli di cui 5 ammoniti. Vicenza molto meno aggressivo con soli 9 falli e 0 ammoniti.

Migliore in campo: Luca Radicchi 1 gol e 8 dribbling. Peggiore in campo: Alessandro Baffa 3 occasione da gol sprecate.

Lucchese vs Novara 1-2

Partita molto equilibrata ma nonostante ciò il Novara riesce a strappare i 3 punti necessari per andare al primo posto in classifica. Una Lucchese che ha provato a gestire la partita in contropiede e i dati lo testimoniano con il 69% di possesso palla per il Novara. Ma nonostante ciò è comunque la Lucchese la squadra a tirare più in porta con ben 15 tiri di cui però solo 5 in porta a differenza del Novara, che conclude con 12 tiri ma ben 7 in porta. Il Novara riconferma il cinismo che gli ha fatto vincere la prima partita stagionale nonostante un Foggia indemoniato.

Il Novara riesce ad andare in vantaggio di ben 2 reti a fine primo tempo grazie alle reti di Andrea Antonino e di Valerio Tranainti. La Lucchese proverà a riaprire la partita al 84′ con il gol di M. Carotenuto.

Migliore in Campo: Andrea Antonino 1 Gol e 1 Assist. Peggiore in campo: A. Providenti solo 13 passaggi completati.

Benevento vs Chievo 1-0

Grande delusione per il Chievo che non riesce mai entrare in partita e viene battuto in maniera sorprendente da un ottimo Benevento che con la rete del neoacquisto Frattoni riesce a completare una vera e propria impresa ai danni del chievo.

La partita è una partita parecchio scialba dove il Benevento una volta trovato il gol del 1-0 decide di far addormentare la partita e ci riesce benissimo.

Migliore in campo: L. Frattoni Peggiore in campo: Lorenzo Giunti 0 occasioni create.

Palermo vs Livorno 3-1

Il Palermo visto in questa partita è un ottimo Palermo che distrugge anche in maniera alquanto semplice il Livorno.

Il Palermo va subito sul 2-0 grazie alle due reti di F. de Nadai, il Livorno riesce a fare il 2-1 con un gol di E. Pitoni al 45′. Il Palermo però continua ad attaccare un Livorno molto in difficoltà riuscendo a segnare il 3-1 al 94′ con N. Gentile.

Nelle statistiche possiamo notare che entrambe le squadre avevano stili molto simili di gioco ottenendo un possesso palla praticamente identico e un numero di falli molto simile.

Migliore in campo: F. De Nadai 2 gol Peggiore in campo: Tommaso Altomare 50% percentuale passaggi tentati realizzati.

Ancona vs Entella 1-3

Una partita giustamente falcidiata dal fatto che vi siano pochi giocatori “umani”, con l’Ancona avendo soprattutto giocatori temporanei non ha ancora la rosa al massimo delle possibilità, soprattutto se poi deve affrontare un allenatore d’esperienza come Claudio Però che è un bravissimo allenatore.

Il match inizia con un gol dell’Entella realizzato da F. Martini al 8′, con l’Ancona che però non si abbatte e insperatamente realizza il gol del 1-1 grazie a A. Temporaneo (per chi non sapesse giocatori creati da Filippo per non far giocare una squadra senza giocatori e/o per dei Bannati). L’Ancona prova a chiudersi e a tenere il risultato ma l’Entella è troppo più forte e con F. Martini e L. Masini chiude la partita sul 3-1.

L’Entella realizza ben 24 tiri, di cui 14 in porta vincendo l’incontro e si porta al primo posto in classifica.

Migliori in campo: F. Martini 2 Gol. Peggiore in Campo: Difensore Temporaneo 3 errori.

Parma vs Spezia 0-1

Altra delusione da una big. Questa volta è il Parma che non riesce anche e soprattutto per sfortuna e/o poca freddezza a vincere la partita nonostante un dominio nettissimo.

Lo Spezia che sfrutta i soli 2 tiri in porta per vincere una partita in maniera molto fortunosa. Spezia che però ha dimostrato in questo campionato di essere molto cinica e che potrebbe dar fastidio a tutte le big in questa serie B.

Migliore in campo: Gabriele di Leo 10 parate. Peggiore in Campo: Riccardo Serafini che dopo la tripletta nella scorsa partita delude molto nella seconda giornata non riuscendo mai a finalizzare un azione.

Frosinone vs Cittadella 1-1

Una partita di calcio condizionata da ben 3 infortuni, 2 per il Frosinone e 1 per il Cittadella; partita che, visto il pareggio, accontenta entrambe le squadre.

Una partita incentrata molto sulle difese visti i pochissimi tiri; l’incontro si sblocca con il gol al 23′ di P. Amendola per il Frosinone; invece al 77′ arriva il pareggio del Cittadella con G. Castaldi. Da cui la partita si addormenterà, con il punteggio che terminerà sull’1-1

Migliore in campo: P. Amendola 1 gol. Peggiore in campo: S. Stefani 1 errore che ha portato ad un gol.

Az Trapani vs Brescia 0-1

Il Brescia guidato dal leader P. Palladino riesce a vincere nonostante il rosso di A. Arrighini arrivato al 54′. Vittoria che arriva grazie al gol di F. Finoia al 13′, complice un Az Trapani che nonostante i molti tiri in più (14 a 6) non riesce a segnare il gol che gli avrebbe portati ad un ottimo pareggio contro un Brescia che non ha mostrato una gran forma in queste prime 2 uscite.

Migliore in campo: F. Finoia 1 gol. Peggiore in campo: Andy Arrighini 1 espulsione.

Classifica Serie B dopo le prime 2 giornate in attesa del posticipo fra Avellino e Roma.


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento