Vita Reale: Loris Marino, una vita intensa tra infortuni e ragazze

Cari lettori torniamo oggi con la seconda puntata della nostra rubrica Vita Reale, per raccontarvi chi è nella realtà Loris Marino. Marino è il terzino destro del Nurvast Spezia, che all’occorrenza può giocare su entrambe le fasce pur non essendo ambidestro. Come numero di maglia ha scelto il 2 ed oggi con Di Leo è uno dei principali veterani dei liguri.

Ma chi è nella realtà Loris Marino? Cercheremo di spiegarvelo nelle prossime righe.

Loris è nato in quel di Catanzaro, dove tutt’ora vive, nel maggio del 1996. A 23 anni ha una vita piena e vissuto mille esperienze. Nella realtà fa il magazziniere ed è attualmente fidanzato, seppur da pochi mesi. In passato è stato un vero e proprio playboy, potendo annoverare almeno 7 precedenti relazioni, la più longeva di 2 anni e mezzo. Loris ci assicura, non svelandoci però il suo segreto, che è in ottimi rapporti ancora oggi con quasi tutte le sue precedenti compagne. In particolare, considera la sorella della ragazza con cui ha avuto la relazione più lunga la sua migliore amica e frequenta ancora entrambe.

Ma nella vita di Loris ci sono anche 2 grandi amori, che non ha mai lasciato, la Juventus e il Catanzaro.

Ha una lunghissima esperienza da calciatore, avendo giocato a calcio per circa 18 anni. I primi 6 li ha vissuti,, così come in gioco da terzino, trasformandosi poi nei successivi 12 in attaccante.
Questa lunga carriera sportiva è stata purtroppo costellata da numerosi infortuni, dai quali Loris ha sempre saputo riprendersi. Il punto debole è stata sicuramente la caviglia destra, infortunata due volte. Poi è toccato al ginocchio destro, il gomito destro e la spalla sinistra. A questi va aggiunto anche un intervento per appendicite.

Oggi giocare a calcio rientra tra le sue principali passioni, un hobby da fare nel tempo libero. A questo unisce il piacere di uscire con gli amici e con la sua attuale fidanzata e il guardare Serie TV.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento