sondaggio progetto

Sondaggio: cosa pensa un neo-iscritto del Progetto?

Un giorno mi son svegliato ed ho pensato: “quando sono entrato nel progetto non sapevo cosa mi aspettasse, non capivo molto le dinamiche eppure doveva ancora iniziare la prima stagione, non c’erano gli stipendi, i presidenti, i giornalisti e tante altre cose; chi si iscrive adesso e viene catapultato in questa realtà, cosa penserà? Quale sarà la prima impressione?”
E così ho iniziato ad intervistare tutti quelli che facevano il post di presentazione e dopo diverse testimonianze, questo è il risultato

1) Come hai conosciuto il gruppo “Diventa un calciatore su Football Manager”?
Me ne ha parlato un amico (57%)
Ho visto un amico seguire il progetto e mi ha incuriosito (29%)
Facebook (14%)

Ho formulato questa prima domanda per capire un po’ cosa veramente faccia crescere il progetto portando persone nuove all’interno di esso. Dalle risposte che mi hanno dato gli intervistati si può vedere quanto siano influenti ed importanti le amicizie per coinvolgere le persone e proprio per questo ho voluto dividere chi è entrato perché un amico gli ha parlato del progetto (più della metà degli intervistati) e chi invece è entrato incuriosito da un amico che seguiva il progetto, mentre è molto bassa la percentuale di ragazzi che si sono iscritti grazie a facebook ed è sorprendentemente nulla quella invece di ragazzi iscritti perché hanno visto le nostre live su twitch.

2) Nel post di presentazione hai dovuto mettere i dati e le caratteristiche del tuo calciatore; rispecchiano la realtà o hai semplicemente creato “il calciatore che avrei voluto essere”?
Realtà (64%)
Metà e Metà (22%)
Inventato (14%)

Questa domanda è più che altro una curiosità mia, ma come mi aspettavo la grande maggioranza ha messo le caratteristiche che ha nella realtà quando gioca a calcio. Un altro motivo per il quale ho fatto questa domanda era per vedere se ci fosse qualche ragazzo che per un motivo o per un altro fosse impossibilitato a giocare a calcio e grazie al progetto avesse la possibilità di vedersi in campo e uno l’ho trovato! Credo che per chi ha organizzato tutto questo, sia molto bello poter dare ad un ragazzo che non può giocare a calcio per un problema fisico o di salute la possibilità di vedere il suo “alter ego” in campo.

3) In passato alcune squadre “piccole” si son lamentate perché molti ragazzi seguivano la fede calcistica e quindi preferivano le big, adesso questo fenomeno sembra aver cambiato rotta e molti preferiscono il gruppo alla squadra del cuore; pensi che la tua fede calcistica influrià nelle decisioni future che dovrai prendere in sede di mercato?
No (43%)
Vorrei andare nella squadra del cuore (22%)
Preferisco guardare al gruppo squadra (14%)
Non lo so ancora (14%)
Andrò dove giocherò di più (7%)

Questa domanda qui ci voleva! Ricordo ancora in passato quando le squadre con meno tifosi si lamentavano perché quando i DS provano ad intavolare una trattativa per un giocatore, questo preferiva andare in una big o comunque nella sua squadra del cuore. A differenza di quanto si possa pensare sui nuovi iscritti che ancora non familiarizzano col gioco di ruolo e con l’appartenenza ad un gruppo, questa tendenza è passata, soprattutto per noi “vecchi” del progetto; ormai si sono formati i vari gruppi squadra che sono diventati molto più importati del tifo calcistico e quindi possiamo vedere ad esempio tifosi della Juventus giocare nel Torino. A vedere dalle risposte direi che questa tendenza continuerà (fatta eccezione per alcuni casi) perché la maggior parte degli intervistati ha detto che non seguirà il cuore calcistico! Se così fosse andremo ancora di più verso il “Gioco di Ruolo” vero e proprio dove ognuno interpreterà il ruolo del calciatore professionista che non guarda al tifo.

4) Alcuni sono entrati nel progetto solo per curiosità poi hanno mollato quasi subito, altri sono rimasti ma in maniera molto anonima (qualche commento ogni tanto nel gruppo di squadra), altri si fanno vedere spesso con commenti anche nel gruppo principale poi ci sono quelli che si son buttati in questo progetto a capofitto iniziando fin da subito a creare meme, seguire live ed informarsi per un secondo ruolo oltre a quello di calciatore; tu a quale di queste categorie pensi di appartenere?
Sarò super attivo (36%)
Commenterò nel gruppo principale (22%)
Seguirò le live quando posso (21%)
Resterò anonimo (14%)
Non lo so ancora (7%)

Ovvio che appena iscritto non sai benissimo cosa ti aspetta quindi non puoi sapere quanto ti “impegnerai nel progetto”, però questa domanda era per capire l’animo con cui uno si fosse iscritto e mi ha piacevolmente sorpreso il fatto che la maggior parte degli intervistati si sono iscritti con le buone intenzioni di essere attivi o comunque molto partecipi alla vita nella community.

5) Hai letto la guida per i nuovi utenti? Se si, come l’hai trovata? C’è qualcosa che dovrebbero specificare maggiormente? Se no, https://www.facebook.com/groups/1390140837688973/permalink/1527347447301644/ ti converrebbe leggerla così puoi avere le idee più chiare sul progetto, toglierti eventuali dubbi e rispondermi alla domanda.
L’ho letta e mi è chiara (57%)
Non l’ho ancora letta (36%)
L’ho letta ma mi ha lasciato dubbi (7%)

Questa domanda aveva un doppio fine: il primo era scoprire se i nuovi utenti avessero letto la guida, il secondo era mettere comunque in evidenza il link della guida nel post. Devo ammettere che sono rimasto sorpreso dalle risposte (sperando sempre nella sincerità degli intervistati) visto che mi aspettavo una percentuale minore di ragazzi che avevano letto la guida

6) Cosa ti aspetti da questo progetto?
Divertirmi e fare nuove amicizie (69%)
Non so ancora (16%)
Veder crescere il mio calciatore (15%)

L’ultima domanda non poteva che essere sulle aspettative dei neoiscritti! Come si può vedere la grande maggioranza si aspetta di divertirsi e di conoscere nuove persone che poi, come è successo per molti di noi, possono diventare anche grandi amici.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *