DS: grattacapi di fine stagione

Con l’avvicinarsi del finale di stagione 3 e conseguente chiusura dei giochi, iniziano i primi movimenti in quel losco e nebuloso mondo dove vivono DS e presidenti.

Ciò, inevitabilmente, comporta anche un maggiore rigore e raddrizzamento delle antenne degli admin, come testimoniano le recenti sanzioni che hanno colpito Brescia e Atalanta per un episodio che, a pensarci bene, poteva essere gestito meglio da tutte e tre le parti (Squadre e giocatore interessato).

Ma come fa un DS a costruire una squadra?

Partiamo dal presupposto che non è semplice e più si andrà avanti, più difficilmente ci si priverà di quei calciatori che “camminano da soli” in termini di attività.

Spesso conviene buttarsi verso la C, dove ci sono delle cadute eccellenti dalla B, oppure, molto più semplicemente, investire in casa propria.

Sì, perché chi ambisce a grandi traguardi non ha bisogno di stravolgere e conviene che riconosca ai propri tesserati i meriti guadagnati sul campo e nello spogliatoio.

Oltretutto conviene capire come strutturare la rosa.

Se si compete su 3 fronti, ha senso avere una rosa da 22 giocatori.

Se il vostro obiettivo è solo il campionato, valutate una rosa da 15 elementi.

Sette giocatori in meno equivale a quasi 1kk di ingaggi risparmiato che può essere ripartito agli altri elementi della rosa.

Ovviamente tendete a trattenere chi assicura i bonus più alti e chi sa fare da collante umano, ricordando che in questo gioco gli Ibrahimovic e gli egocentrici in generale non hanno mai avuto lunga vita.

Andrea Conte

Written by 

Da sempre appassionato di calcio manageriale, un giorno grazie alla potenza dei social network incontra il progetto FM di Progetto Gaming. Da quel momento è subito amore a suon di meme, articoli e conversazioni sul miglioramento dello stesso. Oltre al calcio è un amante della fotografia, dell'universo Marvel/DC e dei fumetti in generale (tanto da chiedere la mano della mangaka Menta Artworks).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *