Le simulazioni de IlCarro: Cremonese-Fublet

Che bella la Serie B, trentunesima giornata. La Cremonese continua a volare verso la conquista del primo posto e sempre più dirottata verso la A. Il Fublet che aspira al secondo posto della serie, deve confermare la sua superiorità sulle altre squadre sotto di lei. Sul suo cammino questa sera ci sarà proprio la Cremonese, squadra sempre più in procinto di arrivare in A dopo la vittoria contro il Cesena di lunedì.

Lo scontro precedente é terminato 1-0 per la compagine grigiorossa. Come finirà questa volta? La capolista della serie B si riconfermerà anche contro il Fublet? O saranno i biancoverdi a vincere e poter iniziare una clamorosa rimonta verso il primo posto occupato dalla squadra avversaria? Abbiamo simulato la partita, ecco cosa ne è uscito fuori.

 

Come vedete, la gara sarebbe piena di emozioni e molto equilibrata, di quelle perfette da vedere in live, con un totale di ben 9 gol. Il Fublet riuscirebbe ad imporsi in casa della Cremonese con un risultato eclatante in una sfida aperta per tutti i 90 minuti.

La squadra di casa ha però dominato sull’aspetto dei tiri: ben 20 totalizzati, 13 dei quali nello specchio della porta. La squadra ospite non è da meno e ne totalizza 14, di cui 8 in porta. Il rapporto ci dice dunque che entrambe le formazioni tireranno molto durante la partita, con 7 conclusioni di non particolare rilevanza da parte della Cremonese e 6 per il Fublet.

Particolare la statistica sui pali: nessuna delle due squadre ha colpito i legni durante i 90 minuti. Con la quantità di tiri rilevata, sembra quasi irrealistico non aver colpito mai un montante.

Il possesso palla evidenzia una quasi parità, con il 51% da parte del Fublet, che ha completato il 78% dei passaggi effettuati, cioè 353 su 451. La Cremonese invece completa il 77% dei passaggi, ma con una maggiore quantità, 401 su 517. Da questa statistica si nota il giro palla continuo della Cremonese, il quasi predominio avuto sul campo con la sfera tra i piedi. Allo stesso tempo fa capire che non c’è bisogno di 500 passaggi per ottenere il possesso palla per la maggior parte della partita.

Sui contrasti avrebbe la meglio la Cremonese, con un totale di 32 vinto su 49 contro i 16 su 27 del Fublet. Dunque in poche parole, la Cremonese compie il doppio dei contrasti rispetto al Fublet. La percentuale di contrasti vinti peró non è in linea con i falli commessi, 13 a 14.

Quasi vittoria da parte della Cremonese sui colpi di testa: 34 riusciti su 53 compiuti dalla squadra di casa, 29 riusciti su 58 dagli ospiti. Avrebbe dunque la superiorità sul campo aereo, vincendo più colpi di testa su meno tentativi rispetto al Fublet.

Con questo risultato il Fublet più cinico potrebbe continuare la sua fuga per il secondo posto sull’Avellino e il Cesena e sperare in un mezzo miracolo per raggiungere la Cremonese al primo.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento