FM: Riepilogo Statistiche 6^ giornata Serie A

Osservatorio FM

Apriamo il nostro osservatorio tattico sulla sesta giornata del campionato FM più bello d’Italia.

Drink Team – Juventus

Napoli – Lazio

Torino – Inter

Milan – Palermo

Bari – Atalanta

Bologna – Lecce

Fiorentina – Crotone

Sampdoria – Livorno

Sassuolo – Progetto Gaming

Spezia – Genoa

Giornata molto particolare quindi, dove il Drink Team ferma la corsa della Juventus, la Lazio disintegra un Napoli ancora in fase di assestamento, confermando l’ottimo trend avuto finora.

Punto che sta stretto sia al Torino in cerca di riscatto che all’Inter, campione in carica, che sta facendo una fatica tremenda in questo inizio di stagione.

Botte da orbi in quel di Sassuolo, dove a farne le spese sono i ragazzi del Progetto Gaming costretti a cambi obbligati e ad un punto che innervosisce non poco mister Pironti.

Genoa che, invece, non riesce ad approfittare della superiorità numerica contro lo Spezia, dando l’impressione di aver buttato quasi 2 punti.

Livorno che si afferma come mina vagante tra le neo-promosse, fermando l’EuroSamp di Filippone su un 1-1 che ha quasi il sapore di beffa per i livornesi.

Super Foti invece a Firenze, dove la Fiorentina crea quasi il doppio dei calabresi, ma si fermano tutti su un 3-3 dal sapore pirotecnico.

Bologna in festa per i 3 punti conquistati contro il Lecce di mister Trojer. Entrambe le squadre si sono presentate con centrocampi molto asimmetrici.

Bari che picchia e segna, così mister Marchi sorprende l’Atalanta al San Nicola.

Milan che vuole emulare il Torino, ricorrendo spesso al cartellino giallo. Poteva essere un buon incontro per conquistare 3 punti importanti per destare l’ambiente, ma così non è stato.

Classifica

fm-alt

 

Vi ricordiamo che stasera, 11/07/2018, ci sarà un nuovo appuntamento con Progetto FM. Sintonizzatevi e seguite il Canale Progetto Gaming a partire dalle 20:30 in compagnia di Alessandro e Filippo, ce ne saranno delle belle!

Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *