Francia – Italia: zoom sugli azzurri di Crippa

Francia – Italia: analisi azzurra

italia-alt
francia italia progettofm

Ci siamo, è tempo di Italia!

Stasera, ore 20:30, la nazionale maggiore dell’Italia sfiderà la Francia allo Stade de France, a Saint-Denis.

italia progettofm progettogaming
pre-partita francia italia

Azzurri che partono sfavoriti, secondo i bookmakers di Football Manager 2017, ma neanche troppo, con un 2,25 francese contro un 2,75 italiano.

Ma andiamo a vedere nello specifico chi farà parte della spedizione azzurra per questa Nations League Europea.

rosa italia progettofm progettogaming
convocati italia francia progettofm

Difesa

Tra i pali troviamo Rossiello, Laurendi e D’alessandro.

Il portiere salentino è l’unico ad aver debuttato in questo inizio di stagione, nonostante quasi sicuramente si accomoderà in panchina a favore del portiere bolognese Rossiello, che tra i 3 sembra essere quello più completo.

Ballotaggio sulla sinistra per Conte e Ballarini, entrambi attivissimi all’interno del progetto. Ballarini leggermente favorito in quanto in una migliore forma fisica rispetto l’esterno granata.

Centrali di difesa di livello con Scardace, Pauletto, Filippone, Trojer e Franceschi. Autentico imbarazzo della scelta per mister Crippa, il quale schiererà, presumibilmente, chi meglio si adatta alle caratteristiche degli avversari che hanno la possibilità di schierare gente come Griezmann, Fekir, Martial e Lacazette. Tutti giocatori molto lenti.

Fascia destra con il ballottaggio tra Sedda e Stranges. Il granata offre maggiore sicurezza dal punto di vista tattico, mentre l’amaranto sa bene come si salta l’uomo.

Centrocampo

Centrocampo zeppo di qualità con i piedi educati di Campagna e De Donatis, registi puri che affiancheranno gente di corsa, grinta e qualità come Lamine e D’artibale. Unico trequartista di ruolo D’auria, che ha rimediato una commozione cerebrale nell’ultimo turno di campionato contro il Torino. Mentre l’unico esterno destro è Aperio, di scuola genoana.

Attacco

Attacco con cinque bomber pronti a scalpitare come Lopresto, Pizzo, Però, De Lucia e la new entry Pattarozzi.

Pattarozzi che ben si è presentato agli occhi di mister Crippa, segnando una doppietta decisiva contro il Lecce nei giorni scorsi.

Si continua sul 5-2-1-2?

Molto probabilmente mister Crippa opterà di schierare il suo 5-2-1-2 che tanto bene ha fatto ai tempi dell’Inter.

In questa ottica si spiegherebbe l’abbondanza di difensori centrali, la convocazione di solo un esterno di centrocampo, Aperio, anche se all’occorrenza la fascia sinistra può essere coperta dallo stesso Conte. Con l’infortunio di D’auria quasi sicuramente sarà Pattarozzi a partire dietro le punte, attaccante di sostegno naturale che può andare a rinforzare la linea d’attacco in proiezione offensiva.

Felici del fatto che mister Crippa abbia così tante scelte a disposizione, vi aspettiamo questa sera su Twitch alle 20:30 sul nostro Canale Progetto Gaming

Forza Azzurri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *