Ultima Online da oggi free-to-play

Ultima Online è  considerato il padre degli MMORPG, tra i pochi ad aver resistito sul mercato videoludico per più di vent’anni.  Da oggi come annuncia il suo sito ufficiale è diventato un free-to-play con microtransazioni, venendo rinominato Ultima Online: Endless Journey.

Dal sito ufficiale è anche possibile scaricare il client originale e quello Enhanced, e volendo i giocatori di Endless Journey possono abbonarsi quando vogliono accedendo all’esperienza completa. Immancabile un negozio all’interno del gioco, chiamato Ultima Store, dove è possibile acquistare diversi oggetti.

Non avete mai giocato a Ultima Online? Questa è essere l’occasione giusta per farlo!

Per  chi non conosce Ultima Online è un gioco  sviluppato da Origin Systems, software house acquistata da EA Games.  È ambientato nel mondo di Sosaria e deve le sue origini a Ultima, un gioco di ruolo creato dalla mente di Richard Garriot, che nelle sue creazioni si ispirò principalmente a Dungeons & Dragons e alle opere di J.R.R. Tolkien. Una volta creato il proprio avatar si può personalizzare con armi, armature, vestiti, cavalcature. Ci si immerge quindi in un mondo fantasy in stile medievale che si modella a vostro piacimento. Infatti la possibilità di personalizzazione del gioco è costante è quotidiana.

Potrete giocare tante professioni diverse: alchimista, coltivatore, minatore, conciatore, fabbro, sarto, cuoco, carpentiere. Non mancano le tradizionali classi da gioco di ruolo: Guerriero, Mago, Arciere, Paladino, Negromante, Bardo, che nel corso degli anni sono state ampliate e modificate. Le razze sul server ufficiale attualmente sono tre: umani, elfi e gargoyle, mentre su quelli non ufficiali ce ne sono anche altre.

Nel gioco si può intervenire in contesti socio-politici, creare un proprio regno ed interagire con gli altri dichiarando guerre o stipulando alleanze. Si possono effettuare scambi commerciali, ma è anche un gioco di strategia, di diplomazia, un gioco dove potrete costruire e personalizzare la vostra casa o perché no un castello.

Nonostante questo Ultima Online è talmente vasto ed interpretabile, che lo rende giocabile a tutti e non diventa mai noioso se si ha la giusta fantasia… e tanto tanto il tempo.

 

Credits immagine di copertina

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *