Gli Obama in trattative con Netflix

La notizia è di giovedì, ed è il New York Times a offrircela. Barack e Michelle Obama sarebbero in trattative per una possibile serie Netflix. Non ci sono state date informazioni più precise a riguardo, ma è abbastanza palese che tratteranno di attualità o programmi molto sociali. Potrebbe essere però un’idea eccellente da parte di Netflix offrire spazio ai coniugi Obama sulla propria piattaforma, sia per una questione di visualizzazione personale che di intrattenimento generale. La coppia è molto famosa e apprezzata e ha già un enorme seguito, questo implicherebbe uno show che parte già con la giusta marcia.

Cosa far fare alla coppia però? Quello che piace degli Obama è appunto la loro personalità, il loro essere carismatici e capaci di entrare in sintonia con le persone. Barack si è sempre dimostrato un uomo alla mano e capace di far divertire, con le sue varie apparizioni sui talk show americani. Ed è proprio su questo che si è basata la sua figura, sbarcando nell’episodio pilota della nuova serie Netflix di David Letterman “My Next Guess Needs no Introduction”. Magari quello che Netflix potrebbe offrire agli Obama è un talk show tutto loro, dove possono parlare in maniera casual con varie figure dell’intrattenimento.

Oppure sfruttare la loro grande conoscenza politica e il loro carisma per diffondere dialogo e informazione. Al momento per il presidente Trump la situazione non è rosea, e molti già sentono la mancanza di Barack alla casa bianca come figura di spicco. Magari quello che potrebbe trattare è, per l’appunto, una serie dove riesce a spiegare leggi, commentare eventi politici e discutere di cose reali e serie da affrontare. Il tutto sotto una luce più confortevole e amichevole, in maniera semplice affinché tutti capiscano, e cercando di far chiarezza in un’era dove la disinformazione e la manipolazione mediatica fa da padrona.

Voi che ne pensate? Secondo voi che tipo si show si adatterebbe alla famosa coppia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *