Joss Whedon abbandona Batgirl

Tempo fa la Warner Bros. aveva annunciato che avrebbero fatto un film sulla famosa eroina del mondo di Batman. La notizia fu subito ben accolta in maniera positiva: un’altra protagonista donna, un’eroina molto amata, e sopratutto diretto e scritto da Joss Whedon. Il nome di Whedon, nel mondo del cinefumetto, è ormai sinonimo di qualità per molti, considerando l’arduo lavoro svolto nel riuscire a portare sullo schermo gli Avengers. Fino a ora dunque, ha sempre consegnato lavori eccellenti o comunque piacevoli al pubblico, nonostante avesse avuto problemi con vari attacchi personali su twitter, ed era quello perfetto per Batgirl.

Fino a ora, quantomeno. La notizia è purtroppo la seguente: Joss Whedon abbandona il progetto di Batgirl. La notizia viene rilasciata da The Hollywood Reporter e lascia molti appassionati con l’amaro in bocca. Erano in tanti che volevano vedere questa pellicola, che purtroppo dovrà essere rivisto. Le motivazioni che avrebbero spinto Whedon ad abbandonare il progetto sarebbe il suo “fallimento” nel riuscire a trovare una storia adatta per l’eroina. Sarebbe dunque una decisione personale abbandonare il progetto, non un licenziamento, preferendo non metter mano a qualcosa quando pieno di incertezze.

“Batgirl è un progetto così eccitante, e la Warner e la DC sono partners collaborativi di grande supporto, che ci son voluti mesi per realizzare che in realtà non avevo una storia. Sono grato a Geoff e Toby e tutti quelli che mi hanno accolto quando sono arrivato, e così comprensivi quando io ho… beh, c’è una parola più sexy per -fallito-?”

Ammirevole dunque che piuttosto di continuare con un progetto incerto vuole abbandonare. Il risultato finale potrebbe essere soltanto qualcosa di inconsistente o brutto, quindi la sua scelta è anche comprensibile. Inoltre sappiamo già che Whedon vorrà di certo evitare di scatenare qualche putiferio come già accaduto in passato per la realizzazione di un cinefumetto. I fan del genere sono davvero molto critici e severi, desiderando lavori altamente fedeli all’originale, eppure nuovi e piacevoli. Difficili da soddisfare dunque, e la Warner Bros. lo sa molto bene, non potendosi permettere di fallire ancora.

Che ne sarà dunque di Batgirl? Voci dicono che la Warner Bros. è convinta di voler continuare il progetto. Un’altra eroina donna come protagonista, di un personaggio tanto amato, è un film che sarà necessario per sedimentare il loro universo cinematografico. Bisognerà vedere dunque cosa decideranno di fare, ma soprattutto chi penseranno a sostituire Whedon. Ci sono molte donne registe che sono ottime candidate, che han dimostrato di saper capire certi personaggi, ma la decisione finale spetta alla Warner. Siete tristi della dipartita di Whedon dal progetto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *