Il Futuro di God of War

God of War è uno dei franchise videoludici più popolari e noti. Ha fatto divertire milioni di giocatori con la meravigliosa ambientazione mitologica greca, dove si interpretava un uomo che uccideva gli dei. Il gioco non solo fu capace di dare quel senso di potenza al giocatore, una storia “tamarra” ma davvero ben strutturata, ma anche una narrativa e una visione della mitologia greca ben curata. La prima trilogia ufficiale era davvero molto bello e ancora oggi lo si gode appieno come titolo, ma tutti ormai stanno attendendo con impazienza il nuovo capitolo. Riguardo ciò, molti si son fatti la stessa domanda: cosa ne sarà del futuro del franchise?

“I giochi greci erano dell’era greca di God of War. Andando avanti, il prossimo sistema di credenza mitologica con cui interagirà sarà l’era nordica di God of War. Ma potremmo finire ad andare anche nell’era egizia e nell’era Maya e così sempre più avanti”

 

Molti lo avevano predetto, altri ci speravano davvero tanto, ed ecco la notizia ufficiale dunque. Cory Barlog ha annunciato a Game Informer che vogliono portare il franchise a ricoprire moltissime mitologie tutte differenti, e utilizzarli anche come modo per evolvere il personaggio di Kratos. Da eroe spartano divenuto divino, per poi annientare le divinità greche a un personaggio che affronterà un viaggio, sarà un forestiero, dove magari riscoprirà sé stesso. Il futuro di God of War sarà dunque molto più vasto ed enorme, e di sicuro molto di questa certezza dipenderà da quanto successo e critica riceverà il nuovo titolo in arrivo.

“Ciò che divenne apparente ai miei occhi era che stavano guardando il franchise declinare un po’. Stava invecchiando, la storia di Kratos che era un hardcore badass. Credo che le persone hanno incominciato a dire ‘Cosa ci sarà dopo?’. Ho sentito che, per reinventare le cose, avevano la necessità di capovolgere molte delle cose”

Le parole di Shannon Studstill non potevano essere più vere. Per quanto abbiamo amato il personaggio di Kratos per il suo essere un figo che ammazzava divinità bisognerà rendere il franchise ancora appetibile. Inutile riproporre la stessa minestra, nella speranza di accontentare quel piccolo gruppo di fan che non bada al cambiamento. Bisognerà far evolvere il franchise così come Kratos, provare a dargli un valore aggiunto con una narrativa forte e d’impatto, senza però dimenticarsi che dev’essere un bel gioco divertente. Dunque in futuro ci prepareremo a vedere nuovi capitoli con diverse ere mitologiche, e di sicuro un Kratos che cambierà molto nelle sue avventure.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento